Destinee Ross-Sutton a New York con “Say il loud”

0
191
Destinee Ross
La curatrice

“Say it loud: visionaries of self” è il titolo della mostra di Destinee Ross in programma alle gallerie di Christie’s al Rockfeller center di New York dal 5 al 19 agosto. L’evento del curatore è anche online.


Biennale e curatori: Daniel Birnbaum a Venezia


Chi è Destinee Ross-Sutton?

Curatrice ed esperta d’arte, Destinee Ross-Sutton lavora con gli artisti emergenti africani e LGTBQ+ per creare una rete di crescita. Nata a Harlem 25 anni fa, si interessa della situazione dei talenti black, offrendo loro la possibilità di esporre e farsi conoscere. Crede nelle iniziative che contrastano le disparità razziali e sociali vuole che le neri e omosessuali mostrino le proprie esperienze.

A New York con gli artisti che promuove

Ross-Sutton con l’evento da Christie’s presenta alcuni artisti che ha contribuito a rendere noti. Sono quindi talenti che apprezza a livello personale e stilistico e con cui condivide passioni e progetti i protagonisti dell’evento. Da curatrice è in grado di cogliere le peculiarità tecniche dei creativi e di valorizzarne l’originalità, proponendo al pubblico opere che si distinguono. Eziefula è a New York con “Gloria a Parigi”, Khari Turner invece ha realizzato un lavoro sull’acqua dal titolo “Respirare è la mia occupazione”. Hebru Brantley fa parte della corrente afro-futurista americana e partecipa all’esposizione insieme a Nelson Makamo, Joshua Michael Adokuru, Isshaq Ismail.

Destinee Ross-Sutton da Christie’s per sostenere una fondazione

La mostra “Say it loud” è l’occasione per promuovere il progetto di realizzazione di un’Istituzione artistica globale di fascia alta. La casa d’asta appoggia l’iniziativa e per l’evento organizza anche un corso per gli artisti sulle competenze commerciali. Il ricavato dell’esposizione andrà infine ai talenti che hanno partecipato e alla fondazione Black artist collective. A settembre Ross-Sutton collaborerà con lo studio di Brantley per allestire una mostra nella sua galleria in Wooster Street a Manhattan