Depurarsi dopo le feste: iniziare subito per non restare indietro

0
1015

Mangiare troppo durante le feste è normale e capita veramente a tutti. E anche se questo 2020 non ci darà la soddisfazione di grandi pranzi e cenoni, il depurarsi dopo le feste resta una condizione necessaria. Ecco alcuni consigli utili su come preparsi a una buona routine.

Depurarsi dopo le feste: quale routine seguire?

Come ogni dicembre arriva il momento, dopo le feste, in cui non sappiamo come fare per riconquistare la linea che avevate prima. Bastano però delle semplici regole, magari da seguire da subito, per abituarci a una routine che non ci peserà dopo. Iniziamo con il fare movimento almeno 20 minuti al giorno anche se l’ideale sarebbero 40 minuti di attività al giorno (anche una passeggiata può aiutare). Bevete tisane depuranti che drenano i liquidi. Mangiate fibre e cereali integrali che favoriscono la peristalsi intestinale. Prediligete il consumo di proteine magre e pesce.

Qualche ricetta per tisane detox

Vediamo qualche ricetta detox per tornare in forma dopo gli stravizi delle feste. Le tisane e i decotti sono eccezionali come metodo naturale per aiutare a depurare l’organismo ed alleviare quella fastidiosa sensazione di gonfiore.

Decotto Drenante

20 foglie di alloro
2 bastoncini di cannella
1 radice di zenzero fresco lunga circa 4-5 centimetri
4-5 tazze di acqua
Riempire una pentola con acqua fredda, aggiungere tutti gli ingredienti e cuocere a bassa temperatura per circa 45 minuti. Filtrare e scartare gli ingredienti lasciando solo in liquido. Consiglio di berlo caldo con un po’ di miele.

Tisana depurativa

20 g di ortica
20 g di equiseto
20 g di gramigna
20 g di finocchio
20 g di betulla
Fate bollire lentamente per 3/4 minuti in un recipiente coperto, 2 cucchiai di mix in mezzo litro di acqua. Filtrate e, a piacere, dolcificare con un poco di miele. Questa tisana favorisce la diuresi

Tisana al finocchio, cumino, anice e menta

1/2 cucchiaio di semi di finocchio
1/2 cucchiaio di semi di cumino
1/2 cucchiaio di semi di anice
1 cucchiaio di menta secca
Mettete i semi di finocchio, cumino e anice in 1 litro di acqua fredda e fate bollire per 5 minuti. Unite poi la menta e lasciate in infusione per 10 minuti. Filtrate e gustate tra un pasto e l’altro. Indicata per ridurre i gonfiori intestinali.

Insonnia 5 consigli per dormire bene