Dell’identità francese Notre Dame è la Grande nation

La ristrutturazione della cattedrale parigina è collegata all'immagine di unitarietà dei cugini d'Oltralpe

0
199

Richiama l’identità francese Notre Dame, quindi la sua ricostruzione è una questione di immagine. Lo testimonia la visita del Presidente Emmanuel Macron al cantiere insieme al sindaco di Parigi Anne Hidalgo. La scelta dei materiali e dei metodi edilizi è anche l’espressione dei valori della nazione.


Per la ricostruzione di Notre Dame alberi secolari


Nella rappresentazione dell’identità francese Notre Dame che ruolo ha?

Un simbolo cattolico che però ha anche un significato laico, la chiesa in cui si celebrano i funerali dei Presidenti della Repubblica. La comunità riconosce nella maestosità dell’edificio sacro, nell’architettura e nelle decorazioni la propria storia. Un elemento che caratterizza la città dal 12° secolo ed è testimone delle sue vicende. Ha contribuito alla creazione dell’immaginario collettivo il romanzo di Victor Hugo “Notre Dame de Paris”. L’autore mette al centro della narrazione la cattedrale e le vite di alcuni rappresentanti delle classi sociali urbane. Realizza così un ritratto della nazione e definisce l’edificio sacro come il risultato del genio delle genti francesi. Anche per i rivoluzionari e Napoleone la cattedrale assume rilevanza e diventa il centro di una nuova ritualità. Un luogo che dopo l’incendio del 2019 è diventato anche emblema dell’identità europea e cosmopolita della Francia.

Il cantiere a due anni dall’incendio

Era il 15 aprile 2019 quando le fiamme hanno distrutto parte della copertura e la guglia della cattedrale. Definito il progetto di ristrutturazione, i responsabili del cantiere hanno fatto i sopralluoghi e definito le attività realizzare. L’opera dovrebbe concludersi nel 2024. L’Etablissement public incaricato della restaurazione della cattedrale ha divulgato le immagini dei lavori in timelapse.

Gli interventi e l’orgoglio francese

Una nazione capace di affrontare i problemi interni, guidata da un gruppo politico forte e coeso. Non è difficile vedere nel progetto di ristrutturazione della cattedrale parigina un riferimento alla situazione attuale della Francia.

Macron per l’identità francese Notre Dame e grand débat national

In Europa Macron vuole presentare una rinascita della Grande nation universale. Il giorno dell’incendio il Presidente avrebbe dovuto presentare la riforma, ma l’evento calamitoso ha attirato l’attenzione su un altro tema. Cogliendo l’occasione, il Capo di Stato si sofferma sull’unità francese e la capacità di costruire. Non è quindi un caso che il rappresentante del Governo si sia recato al cantiere di Notre Dame nei giorni in cui deve rendere noti i risultati del grand débat national. La decisione di riprendere le tecniche tradizionali e di non modificare l’aspetto dell’edificio di culto non è soltanto estetica. La chiesa ha ancora un ruolo nel contesto sociale e culturale cittadino che per ora non va cambiato. Incarna quindi un sistema di valori condivisi i cui la gente si riconosce.

Commenti