Della nipote di Napoleone parure quotata oltre 1.000.000

A Ginevra Christie's propone alcuni gioielli da abbinare che furono di Stephanie de Beauharnais, granduchessa di Baden. Un'asta preziosa con stime da capogiro

0
428
nipote di Napoleone parure
I gioielli della granduchessa di Baden

Dal tesoro della nipote di Napoleone parure all’asta da Christie’s a Ginevra a maggio. I gioielli di Stephanie de Beauharnais, granduchessa di Baden, vanno all’incanto in lotti separati. Si preannuncia una compravendita con offerte alle stelle.


Quanto costano i gioielli delle Principesse Disney? Ecco la classifica


Perché tra i gioielli della nipote di Napoleone parure splendida?

I preziosi sono un regalo della cugina di Stephanie, Hortense de Beauharnais, per esaltare la bellezza della giovane. La nipote dell’imperatrice Josephine conserva i preziosi in zaffiri e diamanti che alla morte passano alla sua secondogenita. L’ultimo erede della famiglia a possedere i gioielli è Léopold (1835-1905) che li unisce a quelli della moglie. La consorte Infanta Antonia, figlia della regina Maria da Gloria del Portogallo, ai gioielli della sua casata.

Stephanie de Beauharnais

Nasce nel 1789 dal conte des Roches-Baritaud e Claude Françoise de Lezay e ha un fratello, Alberic de Beauharnais. Il cugino del padre, il visconte Alexandre, si sposa con Joséphine Tascher de la Pagerie. La donna alla morte del marito, ghigliottinato durante la Rivoluzione, diventa moglie di Napoleone. Con l’ascesa al potere di Bonaparte, Stephanie entra a far parte della famiglia imperiale e vive agiatamente. Il generale cerca alleanze coi paesi vicini e quindi le organizza il matrimonio col principe elettore di Baden, Carlo II. La celebrazione delle nozze avviene l’8 aprile 1806. Hanno tre figli e la granduchessa accoglie nella sua residenza a Mannheim artisti ed intellettuali. Muore infine a 71 anni, nel 1860.

All’asta capolavori di oreficeria

Compongono la parure in vendita da Christie’s tiara, collier, orecchini, due ciondoli e spille, anello e braccialetto. Gli esperti della casa d’aste ritengono che la figlia di Stephanie, Josephine, abbia modificato l’accessorio per il girovita. Infatti, nel set di gioielli ci sono una fascia-tiara e un’armilla. Sono però gli ornamenti per il capo ad avere i prezzi più alti. Il diadema con zaffiri e diamanti ha una quotazione tra 140.000 (circa 150.000 $) e 250.000 Franchi svizzeri. Anche la corona con spille staccabili della regina Maria da Gloria del Portogallo ha un valore che va da 170.000 e 350.000 Chf. La cifra stimata per l’intera collezione è quindi compresa tra 600.000 e 1,1 milioni Chf. La compravendita “Magnificent Jewels” si svolge dal vivo al Four season hotel des Bergues di Ginevra il 12 maggio.

Commenti