Oggi l’Aula del Senato ha iniziato la discussione generale del decreto Genova e altre emergenze dopo i freni al condono 

Ed è contenuto nel Decreto Genova (art. 25) il condono a Ischia, punto che ieri sera ha sopraffatto la maggioranza con l’emendamento presentato da FI.

Il condono a Ischia è stato frenato da Urania Papatheu (FI). Papatheu ha presentato un emendamento che vuol disciplinare le istanze di condono pendenti a Ischia sugli immobili colpiti dall’ultimo disastroso sisma del 2017, in base alla legge del 1985 del Governo Craxi. Per tutte le pratiche successive, che vanno per la maggiore, si applicheranno le leggi sui condoni del ’94 e del 2003 più severe sulla possibilità di sanare abusi edilizi e con vincoli paesaggistici.

C’è da ricordare che nel 1999 è stato dichiarato il vincolo paesaggistico su tutta l’isola.

E intanto che le opposizioni si dicono soddisfatti per l’autogol del Governo, il Movimento cinque Stelle, solo dopo un’ora prende provvedimenti. Come si ci doveva aspettare il senatore Gregorio De Falco sarà espulso, mentre la collega Paola Nugnes solo sospesa.

Infatti, è stato il voto favorevole del senatore 5 Stelle Gregorio De Falco e l’astensione di Paola Nugnes a consentire un ridimensionamento del condono a Ischia.

 

Altri due dissidenti quindi all’interno dei grillini, appoggiati anche dalla Senatrice Elena Fattori, già nel mirino per non aver votato la fiducia sul Decreto sicurezza.

 

 

 

 

 

Nella Lega intanto aleggia irritazione e come sempre ci si domanda se Di Maio sia in grado di gestire il suo gruppo.

Ma c’è un dettaglio che non emerge per via dell’esultazione dell’opposizione e della rabbia della maggioranza. Il condono ci sarà comunque. Il voto favorevole di De Falco, non è un voto contrario al condono, ma un voto favorevole a delle restrizioni.

Restrizioni che in virtù dei danni che l’Italia subisce a causa dei condoni, in ultimo da ricordare la tragedia consumatasi in Sicilia, sono sempre troppo ampie.

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here