Decolla il primo volo Tel Aviv – Abu Dhabi

Dall'aeroporto Ben Guarion di Tel Aviv è decollato il primo volo passeggeri tra Israele ed Emirati Arabi Uniti. Atterrerà ad Abu Dhabi. A bordo anche il genero di Trump, Jared Kushner

0
447
Decolla il primo volo

Decolla oggi il primo volo Tel Aviv – Abu Dhabi. Si tratta del primo volo tra Israele ed Emirati Arabi Uniti dopo l’accordo di pace fra i due Paesi. A bordo vi sono funzionari israeliani e una delegazione americana, capeggiata dal consigliere nonché genero del presidente Trump, Jared Kushner.

Decolla primo volo dopo accordo di pace Israele – EAU

Tutto pronto all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv per il primo volo diretto negli Emirati Arabi Uniti, dopo l’accordo storico raggiunto fra i due paesi. Il volo della compagnia aerea El Al partirà da Tel Aviv e arriverà ad Abu Dhabi. In testa al velivolo, accanto al logo di El Al, è presente la scritta “pace” in arabo, ebraico e inglese.

La compagnia israeliana ha nominato il volo di andata LY 971, mentre quello di ritorno, previsto per domani, LY 972. Questi sono rispettivamente i prefissi telefonici di Emirati e Israele.

Il volo durerà tre ore e tredici minuti. L’aereo sorvolerà la spazio aereo saudita grazie all’autorizzazione concessa da Riyad. Sul velivolo è presente una delegazione israeliana composta da tecnici e diplomatici. Essa è guidata dal consigliere per la sicurezza nazionale Meir Ben Shabbat e dal direttore del Ministero degli Esteri Alon Ushpiz. Sul volo sono presenti 10 direttori di ministeri (Salute, Agricoltura, Acqua, Energia, Turismo, Cultura, Aviazione Civile, Cyber, Innovazione e Fintech).

E’ presente anche una delegazione americana, composta dal Consigliere be genero di Trump, Jared Kushner, il Consigliere per la Sicurezza Nazionale Robert O’Brian, l’inviato per l’Iran Brian Hook e l’inviato per il Medio Oriente Avi Berkowitz.

Una volta raggiunta Abu Dhabi, le delegazioni daranno il via alle trattative bilaterali fra Israele ed Emirati Arabi Uniti, in vista dell’accordo di pace tra i due Paesi. Secondo indiscrezioni, questa firma potrebbe avvenire a Washington già a metà settembre.


Israele e gli Emirati Arabi Uniti annunciano la normalizzazione delle relazioni con la mediazione…

Emirati Arabi Uniti e Israele hanno attivato un servizio telefonico


Alcune dichiarazioni

Kushner ha dichiarato: “I Paesi arabi e musulmani di tutto il mondo dovrebbero guardare questo aereo mentre fa la sua tratta da Israele agli Emirati come un segnale di cosa è possibile raggiungere con la pace”.

Ben Shabbat, invece, appena prima della chiusura delle porte dell’aereo, ha dichiarato: “Il nostro tradizionale augurio ‘uscite in pace’ oggi riceve un nuovo significato”.

Intanto negli USA, l’ex Consigliere legale della Casa Bianca Don McGahn, ha sollevato preoccupazioni in merito al nulla osta di sicurezza di Jared Kushner. Secondo McGahn, infatti, Kushner non dovrebbe ricevere un nulla osta di sicurezza di alto livello, a meno che non vengano risolte le serie preoccupazioni sollevate da un controllo dei precedenti dell’FBI.