Decluttering: alla ricerca della felicità

0
532

Decluttering: vi è mai capitato di aprire l’armadio e rendervi conto che il quel mondo di cose non ce ne fosse neanche una adatta a voi? Ecco, improvvisamente tutto si fa nero e dentro di voi scatta qualcosa, iniziate a porvi un milione di domande. Certo, non sarà una maglietta o un paio di vecchi jeans a rendervi tristi. Forse dentro di voi c’è qualcosa che non va più. Avete bisogno di un cambiamento, di smettere di rincorrere la felicità e cominciare ad andarle in contro. In questi giorni un po’ veloci è diventato facile confondere i sogni con quello che in realtà è soltanto più comodo. Allora provateci, ricercate quello che vi fa stare bene anche nelle piccole cose di tutti i giorni.

Ripartiamo dal “Decluttering”

Decluttering letteralmente “fare spazio”. Nell’armadio, in giro per casa e dentro di voi. Siamo pieni di oggetti, molti dei quali, non verrano più presi in mano se non per levare quel leggero strato di polvere accumulato nei giorni. Dobbiamo allora cominciare a scegliere. Certo, così facile a dirsi. Dobbiamo capire quali sono le cose che ancora ci trasmettono felicità, magari riportandoci alla mente un dolce ricordo o un’emozione forte. In quel caso possiamo decidere di tenerle. Per quanto riguarda il resto è arrivato il momento di fare spazio.

Fare spazio

Un consiglio per rendervi le cose più facili? Partite. Partite per una vacanza o magari, se ne avete la possibilità, per un periodo più lungo. È proprio facendo la valigia che vi renderete conto di quali sono quelle cose a cui proprio non potete rinunciare. Vi chiederete quanto il rapporto peso valore ne valga la pena. E finalmente quando sarete arrivati a destinazione, verso l’ignoto, e sarete lontani dal vostro disordine riuscirete a far spazio anche dentro di voi. Ascoltatevi, anche quando penserete di essere sciocchi perchè non riuscirete a scegliere quale sia il paio di scarpe giusto per voi. Probabilmente dietro a quel paio di scarpe si nasconde solamente il bisogno di un sogno.