Opportunità di finanziamento per le piccole e medie imprese che sviluppano i materiali avanzati e la chimica sostenibile. Nei prossimi mesi si apre il triennio conclusivo del programma europeo Horizon 2020 che mette a disposizione risorse finanziare per l’innovazione e la ricerca: per il periodo 2018-2020 sono stati stanziati circa 30 miliardi, parte dei quali è destinata ai soggetti che realizzeranno progetti per l’industria chimica e contribuiranno allo sviluppo del settore secondario e di quello dei servizi.

Il polo d’innovazione regionale Cgreen, realtà che riunisce quasi 200 imprese, università e organismi di ricerca, da gennaio offrirà consulenza nella realizzazione dei progetti da presentare alla Commissione europea per ottenere i contributi di Horizon 2020. Nelle prossime settimane gli operatori di Cgreen illustreranno nel dettaglio il programma europeo e i suoi effetti sullo sviluppo economico regionale nell’ambito di settori innovativi come le nanotecnologie, le biotecnologie, i sistemi avanzati di produzione, i materiali avanzati e la chimica sostenibile.

Facilitare l’accesso ai fondi europei è un modo per sostenere la crescita delle piccole e medie imprese piemontesi, molte delle quali si muovono nel comparto dell’innovazione e della ricerca. I finanziamenti disponibili per i materiali avanzati e la chimica sostenibile rientrano nelle risorse stanziate per la digitalizzazione e la trasformazione dell’industria e dei servizi e sono quantificabili in quasi due miliardi. Le aziende che vogliono richiedere questi contributi devono realizzare dei progetti che implementino la competitività delle imprese, creino posti di lavoro e si sviluppino coerentemente ai cambiamenti della società.

Cgreen si pone come collegamento tra le aziende e il mondo della ricerca e mette in primo piano progetti industriali collaborativi, spesso co-finanziati dalla Regione Piemonte. Le piccole e medie imprese che intendono avvalersi dei fondi Horizon 2020 per i materiali avanzati e la chimica sostenibile possono rivolgersi agli esperti del polo Cgreen per avere una prima valutazione dell’idea progettuale. I contatti sono reperibili sul sito ufficiale.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here