La piattaforma Netflix ha da poco rilasciato la data di uscita della quinta stagione di Black Mirror: il 5 giugno.

Ecco nuovamente la serie che ci aveva lasciati con Bandersnatch, l’episodio interattivo dai molteplici finali in cui il protagonista eseguiva gli ordini e prendeva le decisioni comandato dallo spettatore stesso che diventava così protagonista attivo. Anche Netflix, attraverso l’account ufficiale Instagram della piattaforma, ha successivamente condotto un esperimento sociale intitolato The Black Game in cui, per 12 ore, i followers potevano comandare le scelte di un ragazzo.  

Ogni puntata di Black Mirror si basa sul cosa succederebbe se… in un’ambientazione futura e spesso fortemente avanzata a livello tecnologico, ispirata tuttavia a fatti della società moderna. La serie è stata ideata da Charlie Brooker e viene definita antologica in quanto ogni puntata, essendo completamente a sé stante, presenta diverse ambientazioni e diversi protagonisti rispetto a quella precedente.

Nel trailer della 5 stagione incontriamo personaggi noti come Miley CyrusAnthony Mackie (Falcon in Avengers: Endgame), Yahya Abdul-Mateen e Andrew Scott.

L’intera stagione sarà composta da tre episodi e il trailer inizia proprio con una serie di persone che scrivono al telefono: quale sarà questa volta l’inconveniente? Potremmo ipotizzare che, nelle immagini rilasciate, Andrew Scott fosse particolarmente turbato e soffocato dalla tecnologia che divora le nostre vite, almeno così sembra. Curiosa è anche la presenza di una bambola-robot, senza parlare di  Miley Cyrus che vestirà proprio i panni di una pop star con la parrucca.

I temi affrontati scorrono veloci: il futuro, la tecnologia, la privacy, i legami, la famiglia, l’amore tuttavia non sono stati rilasciati altri dettagli. Alcune indiscrezioni avevano puntato su un sequel di San Junipero, una delle puntate più apprezzate dal pubblico: tutte le voci sono state smentite da Brooker.

Le domande sono tante ma per ora dobbiamo aspettare.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here