Dal 10 al 13 ottobre le ‘forme del futuro’ all’Internet Festival di Pisa

0
197

Parte il conto alla rovescia per l’Internet Festival che si terrà dal 10 al 13 ottobre a Pisa. La città toscana, sede di prestigiose università e capitale della ‘Silicon Valley’ italiana con oltre 1.300 imprese di alta tecnologia e 800 del settore ICT, per quattro giorni ospiterà un’esposizione dedicata alle nuove tecnologie, al web e alle ‘forme di futuro’. Previsti oltre mille eventi e cento ospiti al giorno.

Madrina di questa edizione la sagoma di Maria Wikissori, ispirata alla figura della scienziata italiana Maria Montessori. L’immagine della ricercatrice sarà esposta in giro per la città (4 metri di altezza), come un vero e proprio testimonial del Festival, insieme a quelle di Mark Gutenberg, Steve J. Marconi, Obamo Lincoln e Googleo Galilei (‘spiriti guida’ già presenti lo scorso anno).
Internet Festival (http://www.internetfestival.it/) ha voluto fondere l’anima di Maria Montessori con il concetto di ‘Wiki’ (parola contemporanea che significa ‘metodo e sistema dei contenuti’), realizzando un personaggio che si ispira al suo metodo educativo che ha anticipato il linguaggio contemporaneo 2.0. Si uniscono, così, un sistema educativo che ha fatto scuola nel mondo con lo strumento che nell’ultimo decennio ha rivoluzionato il modo di apprendere e di informarsi.
Altra figura e sagoma presente al Festival sarà ‘Googleo Galilei’, posizionato presso lo scalo pisano (a metà settembre) per dare il benvenuto in aeroporto al pubblico del festival.
Il programma di Internet Festival 2013 punta a coinvolgere esperti di web e tecnologia, nativi digitali e non ma anche famiglie, scuole e studenti universitari che a Pisa rappresentano più della metà della popolazione residente.
Internet Festival 2013 è promosso da Regione Toscana, Comune di Pisa, Cnr, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr insieme a Camera di Commercio di Pisa, Provincia di Pisa, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore, Associazione Festival della Scienza.
Il direttore del Festival è Claudio Giua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here