Da consumatrice ad esperta. Cosa devi sapere sui Cosmetici se vuoi salvarti la pelle!

0
179

TEXTURE sempre più sofisticate, MOLECOLE DI PRINCIPI ATTIVI ricercati e prestigiosi, FLACONI come opere d’arte.

La crema più preziosa? $ 13.000 ed in edizione limitata.

Il mercato dei prodotti cosmetici, in Italia e nel Mondo vive, da anni, uno stato di inebriante euforia e di continua innovazione.

Da un lato, IL CLIENTE con l’atteggiamento disincantato dell’innamorato che ne ha viste troppe, e che non si fida della promessa del momento.

Dall’altro Le Aziende, che investono milioni nella continua ricerca di novità interessanti e nella vana speranza che prima o poi, la TENTAZIONE ALL’ACQUISTO intacchi la corazza del potenziale Cliente e lo spinga a cedere.

Al centro, la consapevolezza che L’ITALIA e la BELLEZZA sono unite da un legame PROFONDO, da un gene presente nel DNA della nazione che condiziona ogni aspetto, non solo l’arte!

Nel settore dei Cosmetici la produzione italiana riveste un ruolo da protagonista. 

Nel triangolo che unisce  Crema, Milano e Bergamo si produce oltre il 50% della Cosmesi Mondiale, compresa quella dei Marchi più blasonati e prestigiosi. 

I paesi importatori di Cosmesi Italiana

Cosa spinge all’uso dei Cosmetici e perché il consumo è in continua crescita?

FATUA VANITA’ o MATURA CONSAPEVOLEZZA della necessità di prendersi cura di se, a cominciare dall’organo più esteso del nostro corpo: LA PELLE?

Di fatto, ogni volta che LA SPATOLA o i POLPASTRELLI appoggiano sul viso un TOCCO DI CREMA, ed il calore del massaggio la scioglie e la fonde con i CRERATINOCITI ASSETATI, non migliora  solo il TASSO DI IDRATAZIONE, e la probabilità che una FIBRA DI COLLAGENE attorcigliandosi su se stesso regali immediato turgore ai tessuti…

I rituali della bellezza

…Ogni volta che QUESTO RITUALE si compie, si rinnova e perpetua il sogno della GIOVINEZZA ETERNA (con i relativi annessi e connessi) e come ogni rituale, lo stato d’animo che ne scaturisce finisce per nutrire e diventare esso stesso PARTE DEL SOGNO CHE SI PERSEGUE.

Ma… La giovinezza “che veglia assopita” dentro ciascuno di noi, troverà veramente giovamento dalle POZIONI MAGICHE racchiuse nei flaconi, o come certi farmaci,  è tutto dovuto ad un suggestivo effetto placebo?

E se ha senso affidare ai cosmetici il PERPETUARSI ed il RITROVAMENTO della giovinezza, CHI PUO’ CONSIGLIARE il prodotto più adatto a far si che accada, e QUAL’E’ IL PRODOTTO PIU’ ADATTO?

La domanda IN APPARENZA BANALE, E’ FONDAMENTALE.

– ...Nel mezzo del cammin di nostra vita, come scegliere la soluzione più ambita, prima che la giovinezza sia svanita

La risposta? Si trova dentro questo libro fresco di pubblicazione.

L’autrice è Gabriela Muselli, Academy Manager, Responsabile Tecnica per i gruppi Mesoestetic, Pevonia, e membro del Comitato Tecnico  Scientifico Marco Post e grande appassionata di Estetica.

La incontro nel suo ufficio e non mi lascio scappare l’occasione di porle delle domande:

Dott.ssa Muselli, oggi nel mercato c’è una gran numero di cosmetici, come ci si può orientare  per evitare di scegliere prodotti inadeguati o addirittura pericolosi? 

“La prima cosa che un consumatore dovrebbe evitare di fare e di fidarsi di ciò che trova  nel web.

Una donna o un uomo che vogliono avere la certezza di fare la scelta migliore devono rivolgersi ad una consulente specializzata

Personalmente sconsiglio di acquistare i cosmetici nel SUPERMERCATO, nelle ERBORISTERIE, nelle PROFUMERIE, in tutti questi luoghi non ci sono persona che hanno una formazione specifica sugli inesteismi e sulla pelle.

Prodotti Cosmetici in open space. Senza consulente e senza indicazioni

IN FARMACIA, ad esempio, si trovano Farmacisti molto preparati nella chimica dei prodotti, qualcuno di loro può conoscere la pelle da un punto di vista fisiologico e anatomico, ma sono rari coloro che sanno riconoscere gli inestetismi e come trattarli. 

E’ per questo motivo che il primo o screening in realtà non dovrebbe essere fatto suoi prodotti ma sulla preparazione del professionista.

Quindi quali sono le caratteristiche che ci dimostrano di essere di fronte ad un professionista preparato?

“Il libro risponde in modo chiaro a questa domanda: L’interlocutrice adatta è l’estetista. Lei è in grado di dare risposte specifiche sul modo migliore per trattare ogni inestetismo.

Inoltre, chi leggerà il libro vi troverà molte altre domande e risposte che possono aiutarlo a identificare la professionista  più adatta” 

In giro ci sono molti libri sulla Cosmesi, alcuni scritti da Cosmetologi, perché una lettrice dovrebbe scegliere il suo? 

“Il libro racconta i miei 20 anni di esperienza nel mondo della Cosmesi. Ho voluto raccontare le mode, le tracce di pensiero, ma anche le bufale che si sono avvicendare in questi anni. 

Sono aneddoti e storie divertenti e che aiutano a farsi un’idea chiara di molte delle dinamiche che animano questo settore”

Una domanda tira l’altra e per rispondere a tutte le mie curiosità servirebbe molto più tempo.

Se anche tu, come me, ameresti saperne di più, puoi COGLIERE AL VOLO L’OPPORTUNITA’ che la Dott.ssa Muselli ha deciso di OFFRIRE a tutti coloro che condividono la sua passione!

TUTTI COLORO CHE VORRANNO CONOSCERE IL CONTENUTO DEL LIBRO POTRANNO FARLO SCARICANDOLO GRATUITAMENTE.

AFFRETTATI IL LIBRO SARA’ OMAGGIATO IL GIORNO DELLA SUA PUBBLICAZIONE E SOLO PER POCHISSIMI GIORNI DOPO

8 NOVEMBRE 2019

COME FARE PER SCARICARE IL LIBRO COSMESI TRASPARENTE? TI BASTA CLICCARE QUI

“Sono stanca di tutte queste stupidaggini riguardanti la bellezza, che è solo superficiale.

E’ profonda quanto basta. Cosa vorresti, un grazioso pancreas?” (Jean Kerr)


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here