Cybersex, la dipendenza da sesso virtuale che inibisce nella vita reale

0
317

Sempre più ragazzini si avvicinano alla sessualità attraverso il mondo virtuale: videogiochi, sexting ed applicazioni per cybersex coinvolgono un numero sempre maggiore di giovani, soprattutto maschi. E se da un lato, tale possibilità, permette ai ragazzi di sentirsi più liberi, dall’altro lli allontana dalla vita reale. Sembra, infatti, che molti di essi si ritrovino ad essere particolarmente a disagio in situazioni intime con altre persone.

Carlo Foresta, ordinario di Endocrinologia all’Università degli Studi di Padova, ed il suo team studiano da anni il comportamento degli adolescenti italiani verso il mondo del sesso, in particolar modo quello virtuale. Dai primi dati raccolti in aclune città italiane, appare che i maschi si dimostrano molto disinvolti sul web mentre accade l’esatto opposto nelle situazioni reali, nelle quali sono estremamente impacciati e inibiti. Per quanto riguarda le ragazze, invece, si osservano situazioni in cui esse sono più disinvolte e pronte a cercare rapporti reali.

Forse alimentata anche da tale dipendenza, una caratteristica che accomuna i giovani dello stivale è rappresentata dal totale disinteresse all’idea di un figlio. Negli ultimi anni, infatti, pare che l’idea di famiglia tradizionale si stia perdendo e spesso non scatta il desiderio di imitazione.

Cos’è il cibersex

Per cybersex si intende una dipendenza da sesso online, è una patologia piuttosto comune tra coloro che hanno già sviluppato una dipendenza da internet.

L’incremento del cybersex avviene, solitamente, per tre motivi:

  • Anonimità. Attraverso uno schermo ci si può presentare con un semplice nickname e, successivamente, esternare in modo libero tutte le fatasie erotiche solitamente represse.
  • Convenienza. A qualsiasi ora del giorno e della notte è possibile connettersi ai vari siti pornografici: questo permette di collegarsi comodamente da casa propria, mantenendo un certo livello di privacy.
  • Evasione. Le esperienze di sesso virtuale permettono all’individuo di allontanarsi, per un certo periodo, dalla vita reale, estraniandosi dalle preoccupazioni e dalla quotidianità.

La dipendenza da cybersex porta la persona a crearsi una sorta di vita parallela, allontanandosi da quella reale. Essa comporta gravi conseguenze sia per chi ne soffre, sia per i partner e la famiglia che spesso si sentono inadeguati e percepiscono le situazioni di stress.

Commenti