Cuore di Pavesini: se non è amore questo dolce, cosa lo è?

0
369

Il Cuore di Pavesini è un dolce fatto tutto a mano, con pazienza e dedizione per la gioia di occhi e palato di chi amate. Ecco come si prepara!

Parliamo del cuore di Pavesini

Una morbida ganache di cioccolato fondente con gelé di lamponi e intorno tanti biscotti Pavesini che racchiudono tanta meraviglia a strati. Un nastro rosso sarà la decorazione perfetta per questo dolce che in eleganza ricorda quasi una charlotte. Scoprite tutti i passaggi per realizzare il cuore di Pavesini e deliziarvi con questa prelibatezza!

Ingredienti: cuore di pavesini

  • Lamponi 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Gelatina in fogli 10 g

Per la ganache fondente

  • Cioccolato fondente al 70% 400 g
  • Panna fresca liquida 650 g

Per la decorazione

  • Lamponi 100 g
  • Zucchero 50 g
  • Gelatina in fogli 5 g
  • Pavesini 34
  • Un nastro rosso

Preparare il cuore di Pavesini

1) Il primo passaggio

Iniziamo ad ammollate 10 g di gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti. In un pentolino versate i lamponi e lo zucchero. Cuocete sino a completo scioglimento dello zucchero, setacciate il composto per una crema liscia e lucida. Aggiungete la gelatina strizzata e mescolate per farla sciogliere bene.

2) Lo stampo per il cuore di pavesini

Foderate il fondo dello stampo a cuore (lato cuore 20 cm e larghezza della parte più ampia 20 cm) con della pellicola, adagiatelo su una placca. Versate la gelatina al lampone nello stampo e trasferire in frigorifero per 1 ora. Per la ganache, in un pentolino versate la panna fresca e portate a bollore.

San Valentino a Tavola: Il menù degli innamorati

3) il “cuore” del cuore di pavesini

Versate la panna calda sul cioccolato fondente in tre volte, mescolate bene con una marisa creando un emulsione ed ottenendo una ganache liscia e lucida. Trascorso il tempo di rassodamento del gelé al lampone con l’aiuto di un coltellino staccare la gelatina al lampone dallo stampo (senza rimuovere la pellicola) e trasferite su una placca con carta forno. Tenete in frigorifero sino all’utilizzo. Lavate accuratamente lo stampo, adagiate su una placca con carta forno e rivestire i bordi con uno strato di acetato.

4) create il cuore di pavesini

Adagiate i Pavesini sul fondo creando un primo strato. Versate metà della ganache nello stampo rivestito, sopra i Pavesini, uniformate la superficie con un cucchiaio. Lasciate riposare 10 minuti in frigo. Togliete dal frigorifero e adagiate il gelé al lampone sul primo strato di ganache. Rimuovete la pellicola e fate aderire bene pressando leggermente e versate la ganache restante sul gelé. Rendete uniforme la superficie con il cucchiaio (o una piccola spatola). Dovete lasciar riposare in frigo durante la preparazione della decorazione finale.

5) Per la copertura: cuore di pavesini

Mettete in ammollo 5 g di gelatina in fogli in acqua fredda, quindi versate i 100 g di lamponi in un pentolino, aggiungete i 50 g di zucchero. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto ma i lamponi risulteranno ancora integri (o in parte) togliete dal fuoco. Aggiungete la gelatina strizzata e mescolate. Lasciate intiepidire 5 min a temperatura ambiente. Togliete la torta dal frigorifero e versate la crema di lamponi sulla superficie ricoprendola interamente. Lasciate raffreddare 10 min in frigorifero poi eliminare lo stampo e trasferire con delicatezza la torta sul piatto da portata. Rimuovete l’acetato e rivestite il bordo con i Pavesini (ne serviranno circa 23 e terminate con un nastro rosso.