Crossbones: La sfortunata serie tv sul Barbanera di John Malkovich

0
288
Crossbones

CROSSBONES è stata una serie televisiva statunitense realizzata nel 2014 e composta da un’unica stagione da 9 episodi complessivi. La serie, considerato lo scarso appeal provocato sul pubblico e soprattutto i bassi ascolti registrati, fu presto cancellata. Lo show in patria venne trasmesso dal network NBC, mentre in Italia non è nemmeno mai arrivato; perciò il pubblico italiano lo può recuperare soltanto nelle versione originale con al massimo i sottotitoli.

Pillole di serie

Creata da Neil Cross, Crossbones è basata sul romanzo di Colin Woodard The Republic of Pirates; ed infatti è una serie a tema piratesco in cui si romanzano le vicende del famigerato capitano Barbanera.

Di cosa parla

Nel serial corre l’anno 1715, e le vicende sono ambientate sull’isola di New Providence (Bahamas), sede della prima democrazia funzionante delle Americhe, in cui regnava il celeberrimo pirata Barbanera. Il capitano capeggia (a suo dire in modo democratico) una nazione popolata da ladri e criminali, in cui non vigono né regole nè leggi. Il modo di vivere, e soprattutto di razziare, di questi pirati rappresenta ovviamente una grossa minaccia per il commercio internazionale, in un periodo storico in cui si svolgeva principalmente via mare. Per tale motivo, per cercare di porre fine a tutto ciò, Woodes Rogers, governatore delle Bahamas, invia a New Providence Tom Lowe, un assassino in incognito altamente qualificato incaricato di uccidere Edward “Barbanera” Teach. Nonostante la missione affidatagli, Lowe, una volta ambientatosi nell’isola, nutre dei dubbi sull’obiettivo assegnatogli in quanto, sebbene ritenga Barbanera un tiranno feroce e da fermare, allo stesso tempo ne rimane colpito dal carisma, dall’intelligenza, e dalla validità dei suoi ideali politici. Riuscirà Lowe ad uccidere o a trarre Edward Teach in arresto? O si ritroverà a combattere al suo fianco?…

Accoglienza

Come detto la serie fu cancellata prontamente (dei 10 episodi ordinati ne furono realizzati 9..), fatto che ben spiega l’accoglienza che Crossbones ha ricevuto, fallendo miseramente i suoi intenti. In sua difesa si può dire che, nonostante lo show non sia stato mal realizzato e recitato, sia capitato nel momento sbagliato: è uscito infatti nello stesso anno (a pochi mesi di distanza) di un’altra serie di genere piratesco, Black Sails, la quale ha avuto ben altra sorte e responso di pubblico, stagliandosi come una delle meglio recensite in quel particolare ambito. Con un avversario così forte dunque Crossbones, pur con i suoi pregi, non ha potuto far nulla per reggere l’urto, finendo ben presto nel dimenticatoio. Neanche la presenza di un protagonista di livello assoluto quale Jonh Malkovich ha potuto far molto per salvare la serie.

Il cast

Il cast si è avvalso di alcuni attori di primo calibro, tra tutti John Malkovich (nei panni dell’iconico Edward “Barbanera” Teach) e Claire Foy (nelle vesti di Kate Balfour). Tra gli altri membri del cast troviamo: Richard Coyle (nel ruolo di Tom Lowe; attore visto recentemente tra i protagonisti anche in Le terrificanti avventure di Sabrina), Yasmine Al Massri (Selima El Sharad; attrice anche di Quantico), David Hoflin (Charles Rider), Chris Perfetti (Fletch) e Tracy Ifeachor (Nenna).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here