Violenti temporali hanno colpito nel primo pomeriggio di oggi varie zone della Romania.

Un temporale particolarmente intenso (evoluto in stadio di “supercella”, ) ha colpito la zona di Zalău e Baia Mare, nella nella regione storica della Transilvania. Il fenomeno ha prodotto una grandinata di notevoli dimensioni: chicchi di grandine anche di 4-6 centimetri di diametro hanno causato danni sia all’agricoltura che ad automobili, abitazioni e strutture esposte. Diversi vetri e parabrezza di auto sono stati perforati dalla grandine.

A Zalău, vento e grandine hanno distrutto buona parte dei tetti di due edifici scolastici. Molti i danni per le raffiche di vento che hanno raggiunto e superato i 100 km/h: alberi abbattuti, pali divelti, alcuni tetti danneggiati. Segnalato anche un piccolo tornado nella Contea di Salaj. Il tutto era stato altamente previsto dal modello svizzero ESTOFEX che nell’area a Nord Occidentale Europe alcune cellule meteorologiche avrebbero potuto creare degli eventi meteorologici estremi.

GRANDINE GROSSA COME PALLE DA BASBALL
Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here