Crolli e allagamenti: automobilisti intrappolati

0
274
Crolli e allagamenti

Crolli e allagamenti: automobilisti intrappolati: “Non usate i sottopassi” nel varesotto


Il maltempo ha colpito la Lombardia, in particolare le province di Varese e Milano. Nel Varesotto i danni maggiori: a Jerago con Orago è crollato un muro di contenimento, con i detriti che hanno invaso la strada sottostante crolli e allagamenti dai forti nubifragi, Automobilisti intrappolati nei sottopassi in diverse località, da Solbiate Arno a Busto Arsizio, dove il sindaco ha invitato i cittadini a non utilizzare i sottopassi.

L’ondata di maltempo preannunciata ieri per la giornata odierna si è puntualmente verificata, abbattendosi con intensità soprattutto sulle province di Milano e di Varese. Il Varesotto è stato particolarmente colpito dalle precipitazioni intense: a Jerago con Orago un muro di contenimento è crollato su parte di una strada, mentre a Busto Arsizio si segnalano diversi sottopassi allagati. Danni anche a Cittiglio, dove nella notte una “bomba d’acqua” ha trascinato a valle la terra e i detriti di alcuni lavori in corso. Sempre a Jerago e a Solbiate Arno i vigili del fuoco hanno salvato alcuni automobilisti che erano rimasti intrappolati nelle loro auto bloccate in sottopassi allagati.

Meteo in peggioramento a Milano, Como, Brianza, Lecco nella rotta di un violento temporale

Poderosi nubifragi tra Piemonte e Lombardia: rischio anche su Milano

Allerta meteo fino ad Arancione: ecco le zone coinvolte

Sui social network sono stati diversi gli appelli lanciati dai primi cittadini alla cittadinanza. Il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, ha invitato i suoi concittadini a non utilizzare i sottopassi: “A causa dei violenti nubifragi in corso si avvisa di non passare dai sottopassi – ha scritto su Facebook -. Sono andato personalmente poco fa a verificare e ho avvisato le forze dell’ordine che si stanno recando ora sul posto”. Anche il primo cittadino di Cittiglio, Fabrizio Anzani, ha chiesto ai suoi concittadini di prestare attenzione per via della perturbazione ancora in corso.

Temporali anche in provincia di Milano. Sono stati diversi gli allagamenti che si sono registrati a Varese, dove il Comune aveva chiuso precauzionalmente la strada provinciale Sp62 tra la Rasa e Brinzio, e anche nell’Alto milanese. A Milano città la pioggia ha iniziato a scendere in maniera copiosa verso le 13 e il diluvio si è in parte placato verso le 14.30. Il centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia aveva diramato un avviso di criticità arancione per temporali forti fino alle 19 di oggi, quando il maltempo dovrebbe cessare. Intanto anche nei gruppi social anche dei Comuni milanesi girano immagini di sottopassi e strade allagate, soprattutto a Parabiago, paese alle porte del capoluogo lombardo.

Fonte: Vigili del Fuoco