Cristianesimo e futuro: il dialogo alla base di tutto

0
283

Cristianesimo e futuro: cosa aspetta alla Chiesa negli anni che verranno? Ovviamente nessuno ha la palla di cristallo e perciò non si può rispondere con certezza a questa domanda. Certo è che uno dei capisaldi per far avvicinare le persone alla religione è il dialogo. Parlare e incontrarsi dal punto di vista religioso ed intellettuale è molto importante.


Eccomi, ti amo: il messaggio di Papa Francesco all’Angelus


Trovare un punto d’incontro tra Cristianesimo e futuro: come?

Viviamo in una società che corre, che è troppo veloce e che non si ferma mai a guardarsi intorno. Ed è per questo che negli ultimi anni molti valori, prima considerati fondamentali, si sono dispersi. Uno di questi è sicuramente la religione, porto sicuro per tanti ma sconosciuta a tanti altri, soprattutto ai giovani d’oggi. Cosa fare quindi. Qual è il futuro del Cristianesimo? Giovedì 8 luglio, il professore Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, è intervenuto in un incontro dove ha spiegato le grandi problematiche della Chiesa. Chiesa ovviamente messa in relazione al futuro. Secondo il Professore solo con il dialogo il Cristianesimo potrà perpetrarsi anche perchè al giorno d’oggi deve affrontare molte sfide. Inoltre l’emergenza sanitaria ha messo a dura prova tante persone che hanno trovato forza solo nella fede. Il dialogo e la pace sono due concetti essenziali da rispettare.