Crisi ucraina: Germania valuta l’invio di truppe in Lituania

0
326
Kyiv attacca la Crimea

Nel mezzo delle crescenti tensioni nella crisi ucraina, la Germania ha annunciato che il governo sta valutando la possibilità di dispiegare truppe aggiuntive in Lituania. Berlino esclude però nuovamente la possibilità di inviare armi a Kiev.

Crisi ucraina: Germania invia truppe in Lituania?

Crescono le tensioni al confine russo-ucraino e cresce anche la paura di una possibile invasione russa dell’Ucraina. Diversi membri della NATO hanno inviato ulteriori truppe nei Paesi confinanti alla Russia anch’essi membri dell’Alleanza. Ora, anche il ministro della Difesa tedesco, Christine Lambrecht, ha affermato che Berlino sta valutando la possibilità di dispiegare truppe aggiuntive in Lituania. In un’intervista con il gruppo mediatico Funke, Lambrecht ha detto che la Germania “sta già dando un contributo importante in Lituania” guidando un gruppo tattico della NATO. “In linea di principio, sono disponibili truppe aggiuntive come rinforzo e al momento siamo in trattative con la Lituania per scoprire cosa avrebbe esattamente senso a questo proposito”, ha affermato il ministro.

No invio armi a Kiev

Lambrecht ha tuttavia nuovamente escluso la fornitura di armi a Kiev, dopo che l’ambasciata ucraina in Germania ha inviato una lista con richieste specifiche al ministero degli Esteri e della difesa a Berlino. L’elenco includeva sistemi di difesa missilistica, strumenti per la guerra elettronica, occhiali per la visione notturna, radio digitali, stazioni radar e ambulanze militari.


Leggi anche: Ucraina: possibile invasione russa a breve?