Crespelle siciliane: la ricetta furba per un piatto da leccarsi i baffi

0
135
crespelle siciliane

Nel fine settimana ci mettiamo davanti ai fornelli per preparare piatti più completi, più saporiti e le crespelle siciliane sono quel piatto ricco che ti fa alzare da tavola con la pancia piena. Sembrano complesse da fare ma in realtà esiste una ricetta furba che sarà semplicissimo prepararle, oggi ve la propongo.

Le crespelle siciliane vi faranno dire “bis”?

Piatto unico tipico della Sicilia, le crespelle siciliane sono un primo con un ripieno goloso. Proprio per il ripieno sarà difficile sentirsi dire “bis” ma sicuramente è un piatto che sarà amato da grandi e piccini. La ricetta di oggi prevede ingredienti tipici del sud ma facilmente reperibili e che molti di noi abbiamo nelle nostre dispense.


Crepes al radicchio: il sapore genuino dei ricordi


Le crespelle siciliane o crepes

Molti possono dire “ma non è la stessa cosa?”. No, pochissimi ingredienti differenziano i due piatti. Nella ricetta delle crespelle siciliane troviamo origano, sale e pepe che sono prodotti molto utilizzati in Sicilia. Proprio questi fanno la loro differenza.

La ricetta delle crespelle siciliane

Per le crespelle:

  • 300 gr di farina 00
  • 50 gr di burro fuso
  • 3 uova
  • Sale, pepe, origano q.b.
  • 350 ml di latte

Per il ripieno:

  • 400 gr di ricotta;
  • 100 gr di olive nere denocciolate
  • 200 gr di prosciutto cotto a fette
  • 250 gr di formaggio filante
  • 1litro di besciamella
  • Basilico q.b.

La preparazione

Disponiamo dentro una ciotola capiente la farina setacciata, aggiungiamo il sale, il pepe, l’origano e creiamo un foro in centro. Versiamo a filo il burro fuso che deve essere a temperatura ambiente e rompiamo le uova, iniziando a mescolare con una frusta fin quando non otterremo una pasta piuttosto densa. Iniziamo ad aggiungere man mano il latte tiepido continuando a mescolare fin quando non otterremo una pastella liscia, facendo attenzione che non ci siano grumi e che sia abbastanza fluida. Facciamo scaldare una padella antiaderente sul fuoco, ungiamo il fondo con una noce di burro e versiamo un mestolo di impasto, facendo roteare la padella in modo che la pastella possa aderire su tutta la superficie. Cuociamo 1 minuto per lato e proseguiamo così fino a quando non finiamo l’impasto. Una volta formate tutte le crespelle, spalmiamo sulla loro superficie la ricotta che precedentemente con l’aiuto di una forchetta abbiamo setacciato per togliere i liquidi, aggiungiamo il prosciutto, le olive tagliate a rondelle, le foglie di basilico spezzettate grossolanamente e qualche cucchiaio di besciamella. Iniziamo ad arrotolarle formando dei cannelloni, disponiamole su una teglia una accanto all’altra e ricopriamo interamente con la besciamella ed il formaggio grattugiato in superficie. Nel frattempo riscaldiamo il forno ventilato a 200°. Cuociamo in forno per circa 10 minuti, fin quando non si sarà formata una dorata crosticina in superficie. Per assaporare al meglio questo piatto prelibato dobbiamo servirle calde. Buon appetito.

Commenti