Crescono i profitti dell’editore di Harry Potter durante la quarantena

0
274

La procedura di lockdown adottata da molti paesi per fermare il contagio ha costretto tutti noi a passare molto tempo nella propria abitazione. La vita tra quattro mura è dura e le giornate sono insopportabilmente monotone. Una volta puliti tutti gli angoli di casa, sistemati gli armadi e stirata la consueta pigna di panni accumulati da circa due mesi che ormai hanno l’aspetto di uno spaventapasseri: cosa resta da fare? Beh, darsi a Netflix non è una cattiva idea ma volete mettere il piacere di godervi un buon libro? Magari viaggiando con la fantasia nel magico mondo di Harry Potter!

Perché i sono aumentati i lettori di Harry Potter durante la quarantena?

Il 2020 passerà alla storia e nessuno di noi potrà mai dimenticarlo, anche se adesso lo vorremmo. A causa della diffusione del virus che sta infestando il mondo, le persone hanno trascorso molto del loro tempo in casa. Ognuno di noi ha dovuto affrontare un durissima primavera all’insegna dello sgomento e, cosa non sottovalutabile, della noia, una brutta, brutta bestia. Al fine di allietare quelle giornate infinite, ci siamo inventati qualsiasi cosa: dai corsi sportivi homemade alla realizzazione di pietanze alla Masterchef, passando alla consueta maratona di serie tv. Tanti, anzi tantissimi, hanno riscoperto il piacere della lettura. Tra i libri più amati dai lettori da quarantena c’è, ovviamente, la celeberrima saga di Harry Potter.

I vantaggi di Bloomsbury

Bloomsbury, l’editore originale delle avventure del maghetto inglese ha registrato un + 8% dei profitti durante il periodo di chiusura totale. Il publisher inglese ha affermato che è davvero splendido che il grande pubblico si sia riavvicinato alla lettura, anche se ci è voluta una pandemia per avvicinare le persone ai libri.
Nonostante le dichiarazioni sconvenienti dell’autrice J.K Rowling riguardo alla comunità trans che hanno gettato ombra sulla sua creazione, Harry Potter resta tra i libri più letti e amati della nostra epoca.

Una saga che continua ad appassionare

Dal 1997 le avventure del fattucchiere inglese regalano continue emozioni. Impossibile non sognare di raggiungere i protagonisti nell’universo fantastico dei maghi. Sono avventure che non annoiano mai e che sono adatte a qualunque tipo di pubblico: Harry Potter è, infatti, amato dagli adulti ma anche dai lettori più piccoli. I libri scorrono velocemente e la trama è estremamente interessante, ricca di colpi di scena. Amore, avventura, amicizia e, ovviamente magia, si mischiano nel racconto della vita del giovane mago. Il mistero e il fascino del magico mondo di Harry Potter possono far dimenticare qualsiasi turbamento e, Albus Silente: “la felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda…di accendere la luce”.

Allora cosa aspettate? Acquistate i libri di Harry Potter e accendete la luce in questo periodo così tetro!


Harry Potter: i personaggi che non ci sono nel film