sabato, Luglio 20, 2024

Crepes senza burro: come prepararle

Le crepes sono una ricetta veloce e versatile. Possono essere sia dolci che salate, e possono essere farcite a piacimento. Se avete un’improvvisa voglia di crepes ma non avete burro in frigorifero, oppure volete provare una versione light, potete provare a preparare le crepes senza burro. Vediamo come.

Come preparare le crepes senza burro?

Potete preparare l’impasto per le crepes utilizzando l’olio al posto del burro. Come le crepes tradizionali, le crepes senza burro possono essere sia dolci che salate: basterà aggiungere all’impasto 30 g circa di zucchero semolato.

Ingredienti

  • 250 ml di latte
  • 125 g di farina bianca
  • 2 uova
  • olio (extravergine di oliva o di semi)
  • sale

Sbattete le uova con la frusta, aggiungete un pizzico di sale e la farina setacciata. Mescolate attentamente, facendo attenzione affinché non si formino grumi. Aggiungete il latte a filo ed un cucchiaio d’olio, continuando a mescolare. Attenzione: l’olio d’oliva da all’impasto un sapore più forte rispetto a quello di semi, perciò sceglietelo solo se vi piace!

Ungete la padella con un po’ d’olio e fate scaldare. Versatevi un mestolino d’impasto e distribuitelo in modo omogeneo, facendo ruotare la padella. Appena la crepes sarà solida, voltatela dall’altro lato e fate cuocere ancora per 30-40 secondi.

Crepes senza burro e senza olio

Potete anche preparare le crepes senza burro né olio. Anche in questo caso, basterà aggiungere un po’ di zucchero per dolcificare l’impasto.

Ingredienti

  • 300 ml di latte
  • 150 g di farina bianca
  • 2 uova
  • olio (solo per ungere la padella)
  • sale

Sbattete le uova insieme a un pizzico di sale, usando una frusta. Aggiungete la farina, poco alla volta, facendo attenzione ai grumi. Unite il latte a filo, continuando a mescolare.

Ungete la padella con poco olio e fate riscaldare. Versate un mestolino d’impasto e distribuitelo in modo omogeneo. Quando la crepe si sarà solidificata, voltatela dall’altro lato e completate la cottura per 30-40 secondi.

Entrambe le versioni dell’impasto per possono essere adatti anche per gli intolleranti al lattosio: basterà sostituire il latte con una bevanda vegetale, come il latte di soia o quello di mandorla.

L’impasto può essere conservato in frigorifero fino a 3 giorni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles