Crema di Zucchine: il pomodoro crea una cremosità inaspettata

0
507

Questa crema di zucchine e pomodoro è così fresca e densa che ricorda un giardino estivo in mezzo a mille colorati fiori ed è perfetta appunto per le giornate afose dell’Estate. Ma è perfetta anche in inverno con il calore di una generosa quantità di pepe nero. Una velluta che stuzzica il gusto con il gusto dolce del pomodoro e la delicatezza della zucchina. Conosciamo meglio questa ricetta semplice ma di sicuro apprezzamento.


Burro di zucchine: un condimento leggero per l’estate


Crema di Zucchine: la cottura al vapore

Ricco di sostanze nutritive questa zuppa è cotta con la tecnica del “vapore” che utilizza molto poco stock termico per creare una ricca passata di verdure cotte che ha un tale sapore intenso. Vi assicuriamo che è semplicemente deliziosa e vi catturerà cucchaio dopo cucchiaio. La cottura al vapore è simile al vapore in una sauna o in un bagno caldo. Usa spesso questa tecnica per creare basi al curry dal sapore intenso e salse golose e dense. L’idea è di caramellare prima le spezie e le verdure a fuoco medio. Quindi sfumate la padella/le e le verdure con una piccola quantità di liquido, coprite e fatele cuocete a vapore alla perfezione. Quando si copre la padella il vapore che sale dalla cottura ritorna nella padella e mantiene il perfetto equilibrio del liquido nella pentola senza seccare nulla.

Quando si cuoce la zucca?

Quando cuocete la zuppa con il coperchio e poi frullate il contenuto della zuppa finché non si polverizzano in un’emulsione liscia, la zuppa risultante è così cremosa che non è necessario aggiungere altra panna. Ovviamente siete liberi di aggiungere la panna come e quando volete. Ma questa bontà vegetariana pura e genuina messa in una ciotola è un’opzione per il pranzo davvero leggera e salutare in una giornata fredda o calda. Ricco l’accostamento di zucchine e pomodoro. Assicuratevi di condire la zuppa molto bene e aggiungete un sacco di pepe nero appena schiacciato per quel tocco di calore. E non rimuovete le foglie di alloro. Passateli attraverso la zuppa per un incredibile colpo di sapore.

Crema di zucchine: il frullatore Ninja è perfetto per le vellutate

Questo frullatore Ninja che cuoce e frulla tutto in una volta è forse l’elettrodomestico preferito per la preparazione dei pasti. Tante volte è condivido sulle storie di Instagram e ci sono molte domande sul suo utilizzo. Cerchiamo di rispondere ad alcune delle domande. Può essere utilizzato come frullatore autonomo. Ha una caraffa di vetro spessa e resistente (che adorerete) ea una piastra incorporata che riscalda e cuoce il cibo all’interno della caraffa mentre salta, frulla, trita. È semplicemente perfetto.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 2 foglie di alloro piccole
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla marrone
  • tritata3 pomodori grandi
  • tritati1 zucchina grande
  • tritata½ cucchiaino di timo essiccato
  • ½ cucchiaino di origano secco
  • 250 ml di brodo vegetale
  • Fiocchi di sale marino e pepe nero, a piacere
  • Olio extra vergine di oliva, aceto balsamico, crostini di pane per servire

Istruzioni

  • Soffriggere le foglie di alloro, gli spicchi d’aglio e la cipolla nell’olio d’oliva in una casseruola dal fondo pesante a fuoco medio.
  • Quando la cipolla inizia a rosolare e diventa morbida, aggiungere il pomodoro, le zucchine, il timo e l’origano. Mescolare e cuocere a fuoco medio per 3-4 minuti fino a quando le verdure iniziano a lucidarsi.
  • Aggiungere il brodo vegetale. Mescolare bene. Coprire e cuocere a fuoco medio-basso per circa 20 minuti. Togliere dal fuoco. Usando un frullatore ad immersione (o un frullatore a caraffa resistente al calore), frullare la zuppa fino a renderla liscia.
  • Ritorna alla casseruola. Condire con sale e pepe. Aggiungere altro brodo se troppo denso. Riscaldare delicatamente per alcuni minuti fino a quando non si sarà completamente riscaldato Servire caldo con un filo di olio extra vergine di oliva, aceto balsamico e crostini di pane a parte.
  • La zuppa può essere completamente raffreddata e congelata in contenitori adatti al congelatore per 2-3 settimane. La zuppa raffreddata si conserva bene in un barattolo/contenitore di vetro in frigorifero per un massimo di 3 giorni.

Pagina Twitter Bonduelle: https://twitter.com/bonduelle_group