Cosa vedere al cinema il prossimo fine settimana? Quali film usciranno nelle sale italiane giovedì 28? Ecco un piccolo excursus alla scoperta dei lungometraggi tra cui scegliere in base ai propri gusti cinematografici.

Locandina del docu -film Tintoretto

In uscita proprio nella giornata odierna, il docu-film Tintoretto – Un ribelle a Venezia per la regia di Giuseppe Domingo Romano. Già conosciuto per i live – evento di Vasco Rossi, Domingo Romano dirige l’opera di Sky Arte e che andrà nelle sale solo il 25, 26 e 27 febbraio. Il docu – film nasce da un’occasione speciale: i cinquecento anni dalla nascita del maestro rinascimentale Jacobo Robusti, in arte Tintoretto. Un artista rivoluzionario, irriverente e ricco di talento che non abbandonò mai la sua Venezia, nemmeno negli anni della pestilenza. Il docu – film è stato ideato e scritto da Melania Gaia Mazzucco, vincitrice del Premio Strega nel 2003 col romanzo Vita, con la partecipazione straordinaria del regista Peter Greenaway (Giochi nell’acqua; Lo zoo di Venere; Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante) e ha come voce narrante quella dell’attore Stefano Accorsi (L’ultimo bacio; Le fate ignoranti; Ruggine; Romanzo criminale).

Locandina del film La casa di Jack

Un fine settimana caratterizzato da ben tre film thriller, ognuno con una sfumatura di genere differente e che sapranno accontentare più estimatori. Impossibile non cominciare con il nuovo film di Lars von Trier (Melancholia; Nymphomaniac volume 1 e 2; Dogville; Dancer in the Dark), regista visionario e controverso, amato e odiato, come anche le sue creazioni. In La casa di Jack, l’artista danese racconta le vicende del serial killer Jack, uomo caratterizzato da una spiccata intelligenza e da una forte propensione all’arte. Più mistery thriller, invece, è The Vanishing – Il mistero del faro di Kristoffer Nyholm (Taboo; The Enfield Haunting) e interpretato da Gerald Butler (300; Il fantasma dell’opera; Il cacciatore di ex). Il film è incentrato sulle vicende di tre guardiani del faro, James, Thomas e Donald, che si trasferiscono su di un’isola scozzese disabitata per sei settimane; la loro noiosa routine verrà spezzata all’arrivo di una barca misteriosa. Infine, per gli amanti dello slasher thriller horror, è in arrivo Ancora auguri per la tua morte, sequel del fortunato Auguri per la tua morte e che vede al timone il medesimo regista: Christopher Landon.  Riuscirà la giovane Tree Gelbam a salvare ancora una volta se stessa e, in aggiunta, anche i suoi amici dal fanatico assassino?

Locandina del film Domani è un altro giorno

Il cinema italiano viene rappresentato da Croce e delizia di Simone Godano e Domani è un altro giorno di Simone Spada e che sono accomunati dall’avere come protagonisti, dei personaggi totalmente differenti; proprio con tali diversità, saranno costretti a dover fare i conti. Il film di Godano, interpretato da Alessandro Gassman (Caos calmo; Razzabastarda; Il nome del figlio) e Fabrizio Bentivoglio (La scuola; Happy family; Scialla!)si basa sull’incontro di due famiglie agli antipodi, costrette a trascorrere le vacanze estive insieme; una convivenza forzata e, solo apparentemente, priva di secondi fini. L’opera di Spada, con Valerio Mastandrea (Non pensarci; Perfetti sconosciuti; Tutta la vita davanti)e Marco Giallini (ACAB; Tutta colpa di Freud; Perfetti sconosciuti), racconta il rapporto tra Tommaso e Giuliano, diversi tanto quanto è profonda la loro amicizia; il primo, vive a Barcellona, il secondo, a Roma. Quando Giuliano scoprirà di essere malato gravemente, Tommaso arriverà a superare la paura di volare, pur di raggiungere il suo amico e potergli stare vicino.

Locandina del film d’animazione Il principe azzurro

Per i più piccoli, questa settimana ci sono due uscite tra le quali scegliere: il film d’animazione C’era una volta il principe azzurro e Dragon Ball Super: Broly – il Film, lungometraggio basato sull’anime omonimo. C’era una volta il principe azzurro racconta, in maniera irriverente, la classica e stereotipata figura del Principe che, molto spesso, viene relegata a deus ex machina e che giunge in aiuto per salvare la principessa di turno. Dopo la fortunata serie cinematografica di Shrek, il cinema ha cambiato atteggiamento, stravolgendo i cliché delle favole e raccontando nuove fiabe, più moderne, con eroi più vicini ai bambini e agli adulti di oggi. Storia diversa per Dragon Ball Super: Broly – il Film, dove i tanti fan di tutte le età, potranno vedere per su grande schermo le avventure del loro eroe Goku, creato dalla fantasiosa mente di Akira Toriyama.

Locandina del film Il miglior regalo

Chiude la panoramica della settimana il western Il miglior regalo, firmato da Juan Manuel Cotelo che già si era fatto notare con i documentari Footprints – Il cammino della vita e Dio esce allo scoperto.  Il film, che tocca dramma, commedia e documentario, narra l’improvviso guizzo creativo di un regista il quale decide, proprio prima di girare l’ultima scena del suo film western, di cambiare il finale del suo film. Andando alla ricerca di un lieto fine, scritta che campeggia anche nella locandina del film, il regista cercherà di scoprire se esiste una risposta diversa, magari migliore, rispetto alla mera vendetta e trasformandola, se possibile, in perdono.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here