Cosa regalare a San Valentino

0
289

Febbraio è un mese tosto, potete dirlo forte.

Come perché? Andiamo, fate mica sul serio?

Okay, ve lo spiattello chiaro e tondo: febbraio è il mese di Cupido. Ma sì, il moccioso mezzo nudo coi boccoli biondi e le ali, che se ne va in giro a sparare frecce al sapor di cioccolato… o qualcosa del genere.

Ecco, ora che ce l’avete presente vi sparo la domanda di rito: cosa regalerete al/alla vostro/a lui/lei?

Non ditemi che non ci avete ancora pensato. Manca poco più di una settimana. Mi sa che vi serve un calendario.

Per fortuna ci sono tante idee da prendere in considerazione.

Potete andare sul classico: cena romantica, fiori e cioccolatini. C’è ancora chi apprezza. Troppo scontato? Che ne dite allora di una giornata in Spa? Un po’ di relax è quello che ci vuole. Nemmeno? Siete difficili da accontentare.

Mmm… lasciatemi pensare.

Trovato! Una smart box. Sapete che sono, no? Ci si può sbizzarrire, ne esistono così tante e sono talmente variegate che a scartabellarle tutte San Valentino è già bello che andato.

Come dite? Un regalo personalizzato? Grande idea. Potete fare davvero di tutto: cuscini, t-shirt, pleid, peluche, tazze, cover per il cellulare… Vi si apre un mondo. Non c’è niente di meglio per dire «ti Amo» come la foto di un vostro bacio appassionato spiattellata in bella mostra su uno di questi affari.

Se poi volete andare su qualcosa di un po’ più sofisticato, un gioiello non passa mai di moda.

Per lei la scelta è infinita e basta un minimo di acume (Dio ne ha donato un pizzico anche ai più svampiti). Orecchini, bracciali, anelli e collanine sono sempre ben accetti, e lo sono di più se gli affibbiate un significato. La vostra lei apprezzerà, fidatevi. E se ciondoli sbrilluccicanti non fanno al caso vostro, potete buttarvi su un profumo, una borsa o persino un abito, ma qui ci inoltriamo in terre sconosciute e potenzialmente ostili. E credetemi, non vi conviene sbagliare.

Ehi, che ne dite di una trousse? Un consiglio: portatela al centro commerciale, seguitela in uno di quei negozi dove vendono pennellini e tutta quella roba che serve per i restauri e aprite gli occhi, chissà che non vi venga una buona idea.

Per lui non c’è la stessa varietà di scelte, ma potete cavarvela con facilità. Gli occhi di una donna vedono più in là di quelli di un uomo. Trovare un orologio o un braccialetto che faccia al caso suo non sarà certo un problema. Potete anche buttarvi su un capo d’abbigliamento. DI sicuro avete già memorizzato taglia, colore preferito e stile.

Insomma, di idee ce ne sono un fracco. Ora sta a voi. Scatenate la fantasia e liberate l’Amore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here