Corvette Z06: quel record sfumato al Nurburgring

La supercar americana ha visto fallire il tentativo di segnare il primato al Nordschleife

0
498
corvette z06 nurburgring

La Corvette Z06 è in fase di collaudo al Nurburgring, ma qualcosa non quadra. Nel corso delle giornate di test di questa settimana, i tre prototipi che General Motors ha schierato al Nordschleife per lo sviluppo non sono stati in grado di segnare un tempo. Questo intoppo non ha permesso di dare la caccia al record, cosa che GM aveva promesso al momento del lancio ufficioso della vettura. In occasione della 24 ore di Le Mans, Chevrolet aveva presentato uno dei prototipi accanto alla C8R da gara. La versione definitiva sarà presentata il 26 ottobre.


Chevy Corvette C8 Z06 pronta al debutto a ottobre


Perché la Corvette Z06 ha mancato il record al Nurburgring?

Questa settimana, GM aveva portato al Ring tre esemplari della nuova Vette per continuare lo sviluppo. Il piano prevedeva anche un tentativo di giro record, per dare ai potenziali clienti un’idea delle capacità prestazionali del nuovo bolide. Tuttavia, nel corso dei run, una serie di incidenti hanno impedito ai collaudatori di spingere a tutta. Secondo quanto riportato da Road & Track, una BMW M8 sperimentale si è schiantata lungo il tracciato. Il pilota è OK, ma i commissari hanno dovuto lavorare per ripristinare le barriere di protezione danneggiate. Alla ripresa, un altro incidente ha di nuovo interrotto le operazioni. Questa volta la “vittima” è una Tesla Model S Plaid, la quale ha impattato alla Klostertal. Questi stop continui non hanno permesso di spingere a fondo per cercare la performance, mandando all’aria la caccia al record. C’è la possibilità di affittare la pista in un secondo tempo e ritentare, ma si tratta di una soluzione molto costosa.

Identikit del bolide

La Z06 è la versione estrema della Corvette C8, introdotta nel 2019. Come la versione base, anch’essa dispone del motore centrale, secondo la nuova filosofia ci questa ottava generazione. Del propulsore sappiamo ancora poco, ma sembra che sarà il V8 aspirato da 5.5 litri mutuato dalla C8R da gara. L’unità adotta la distribuzione bialbero e l’albero motore piatto “stile Ferrari”. La potenza dovrebbe arrivare a 617 CV, con l’inconfondibile urlo tipico dei V8 “piatti”. Le vendite negli Stati Uniti dovrebbero cominciare alla fine del 2022, come Model Year 2023.


Sacrilegio Corvette: C8 Z06 con meno cavalli della C7