Corvette Z06: esordio da record all’asta Barrett-Jackson

Il primo esemplare della Vette estrema sbanca in Arizona toccando una cifra record

0
383
corvette z06 nurburgring

Tre milioni e seicento mila dollari. Con questa offerta da capogiro, la Corvette Z06 2023 ha infranto ogni record all’asta Barrett Jackson di Scottsdale, Arizona. Come da tradizione, General Motors ha messo in vendita il primo esemplare del nuovo modello appena uscito dalla catena di montaggio di Bowling Green, Kentucky, a scopo benefico. Il ricavato dell’asta andrà infatti ad un’associazione no profit, la Operation Homefront. La Z06 modello 2023 parte dalla C8 base, con assetto più sportivo, aerodinamica affinata ed il V8 5.5 litri ad albero piatto derivato dalla C8R che corre alla 24 ore di Le Mans.

Corvette Z06: com’è andata l’asta?

Come da tradizione in questo periodo dell’anno, la Barrett-Jackson organizza l’asta invernale di Scottsdale, Arizona. Si tratta della più grande asta automobilistica del mondo, dove spesso le vendite arrivano a cifre milionarie. Per le case costruttrici è l’occasione per promuovere i nuovi modelli, mettendone in vendita il primo esemplare uscito dalla fabbrica. Nel caso della Corvette, si tratta della Z06 di nuova generazione, presentato ufficialmente ad ottobre dello scorso anno. Essa si basa sulla C8, la prima Vette della storia a motore centrale. L’interesse per la macchina quindi era altissimo, e quest’attesa si è trasformata in denaro. E anche parecchio: con i 3,6 milioni di dollari, la Z06 2023 ha battuto di 600 mila dollari il vecchio record della Corvette Stingray 2020, fermatasi a 3 milioni tondi. Il fortunato compratore è nientemeno che Rick Hendrick. Hendrick è un imprenditore di successo, fondatore della nota catena di concessionarie auto Hendrick Cars. Ed è anche titolare della Hendrick Motorsports, che vanta titoli e vittorie nella NASCAR Cup Series. Il ricavato della vendita andrà alla Operation Homefront, un’associazione di volontariato di cui Chevrolet è partner dal 2017. Questa associazione assiste i soldati reduci da traumi gravi al ritorno dalle varie missioni di guerra. Si tratta di una vera e propria piaga sociale, in quanto i soldati traumatizzati sono spesso vittime (o autori) di violenze di vario tipo. L’asta della Corvette è la classica storia americana, in cui tutto si conclude con un lieto fine.


Corvette Z06: quel record sfumato al Nurburgring