Si è svegliata sotto la neve Cortina d’Ampezzo, dove nella notte le montagne che la circondano sono state colpite dalle prime precipitazioni nevose.

Il rifugio Scoiattoli, situato sulle piste del comprensorio sciistico di fronte alle Cinque Torri, a oltre 2.000 metri di quota, è stato sorpreso da una densa coltre di neve e appare completamente imbiancato.

“Stanotte è scesa molto la temperatura, ha nevicato sopra i 1.800-1.900 metri e stamattina ci siamo risvegliati con le cime imbiancate – afferma all’Adnkronos il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, raccontando l’incredibile atmosfera della prima neve che ha imbiancato le montagne -. Verso le 12.30 è uscito il sole ed è uno spettacolo: le cime bianche, il cielo azzurro e al di sotto il bosco”.

“E’ un regalo per i turisti, che sono in centro tutti gioiosi – spiega il primo cittadino – da stamattina fotografano con i cellulari le montagne innevate. C’è già chi si avventura in quota per toccare con mano la prima neve e chi vuole azzardare con gli sci alpini. In realtà nei prossimi giorni è previsto un rialzo delle temperature e ci sarà ancora modo di godersi l’estate, ma oggi questo evento straordinario è stato un regalo”.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here