Organizzare i corsi di fotografia in Piemonte accademie, associazioni e realtà collegate alle principali aziende produttrici di fotocamere. Esperti del settore mettono a disposizione degli appassionati competenze e capacità. Alcune iniziative diventano il trampolino di lancio per cominciare a lavorare in questo settore o farsi conoscere artisticamente, esponendo in mostre collettive.  Rientra in questa tipologia di appuntamenti il corso di base di fotografia in collaborazione con Nikon school di Torino in programma dalla fine di febbraio. Quattro lezioni e al termine un’esposizione degli scatti dei partecipanti in un locale di tendenza del capoluogo piemontese.

Obiettivi e fotocamere non hanno più segreti seguendo dei validi corsi di fotografia. In Piemonte non mancano le opportunità per prendere confidenza con le attrezzature o migliorare la propria tecnica di ripresa. Workshop di una sola giornata o corsi di più lezioni  sono una palestra per  esprimere la propria creatività e realizzare scatti di qualità.

Una bella immagine può contribuire a valorizzare un monumento o una località e in Valle Gesso è previsto un workshop di fotografia per i beni culturali. Ultimo di tre appuntamenti, il laboratorio gratuito si svolgerà l’1 maggio. Gli iscritti visiteranno con la fotocamera a portata di mano il museo della necropoli, il sito di Valdieri e la Grotta del Bandito di Roaschia. Il Centro di ricerche archeologiche sperimentali coinvolgerà i partecipanti in dimostrazioni di vita quotidiana della preistoria.

Esposizione, tempi di scatto e controllo della luce sono conoscenze necessarie e realizzare dei buoni scatti. Impostare correttamente la fotocamera permette di ottenere immagini nitide anche con soggetti in movimento o di sfumare elemrenti o figure. Ritratto e riproduzione della danza sono due corsi di fotografia che si terranno a Torino il 17 febbraio e l’8 marzo. Sessioni di shooting si alterneranno a momenti di teoria e all’analisi delle fotografie dei partecipanti.

I corsi di fotografia hanno prezzi per tutte le tasche, ci sono quelli gratuiti e quelli da meno di 200 euro. Nell’ambito del progetto Har a Cuneo, l’8 aprile cominciano le lezioni introduttive alla tecnica di ripresa con obiettivo. Tra uno scatto e l’altro gli iscritti possono decidere se partecipare alla festa della fotografia.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here