Coronavirus: sintomi e prevenzione

Semplici accorgimenti per limitare la diffusione del virus. Quali sono i sintomi per riconoscere l’infezione.

0
387

Visto il bilancio di vittime e infetti da coronavirus, che sta destando preoccupazione in tutti i Paesi del mondo, è opportuno chiarirsi le idee su sintomi e prevenzione in modo da limitare il contagio o intervenire immediatamente con le cure mediche necessarie. Anche secondo il Center of Desease Control and Prevention (CDC), si prevede che i casi aumenteranno nei prossimi giorni a causa dei contatti tra persone infette ignare di aver contratto il virus.

Sintomi

Ecco quindi qualche indicazione su come riconoscere i sintomi.

Il primo sintomo è la presenza di una malattia respiratoria da lieve a grave accompagnata da:

febbre

tosse

mancanza di respiro

I sintomi possono manifestarsi da 2 a 14 giorni dopo l’esposizione al virus, tempo stimato di incubazione.

Prevenzione

Ma come prevenire il virus?

Ecco qualche consiglio:

lavarsi le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi

evitare di toccare occhi, naso e bocca con le mani non lavate

restare a casa quando si è malati

coprire la bocca con un fazzoletto monouso quando si tossisce o si starnutisce, poi buttarlo immediatamente

pulire e disinfettare oggetti e superfici toccati di frequente, soprattutto se da persone diverse

Al momento non esiste ancora un vaccino per il coronavirus.

Le persone infette vengono trattate con cure mediche adeguate a fronteggiare la malattia e ad alleviare i sintomi. Nei casi più gravi è necessario che vengano somministrate cure a supporto degli organi con funzioni vitali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here