Coronavirus, apre il nuovo reparto di terapia intensiva al San Raffaele

0
307

Dopo 10 giorni dal lancio della campagna GoFundMe è stato ultimato il nuovo reparto di terapia intensiva al San Raffaele a Milano realizzato con i soldi della raccolta fondi Fedez Ferragni.

Ieri mattina sono arrivati i primi pazienti contagiati da coronavirus. Questi primi ingressi servono ad alleggerire il carico complessivo dell’ospedale. Il nuovo reparto è dotato di 14 posti letto ed è stato allestito nell’area adiacente al pronto soccorso. I lavori per realizzare questa opera si sono tenuti in tempo record appena 8 giorni.

Coronavirus: raccolta fondi Ferragni Fedez raggiunge 3 milioni di euro

I Ferragnes su Instagram annunciano l’apertura del nuovo reparto di terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano

“È entrato in funzione il nuovo reparto di terapia intensiva costruito da zero grazie alla raccolta fondi che abbiamo lanciato appena due settimane fa”, ha scritto su Instagram Chiara Ferragni che la fautrice insieme al marito Fede della campagna a sostegno dell’ospedale San Raffaele di Milano. “Costruito in soli 8 giorni – scrive l’influencer sui social – grazie ad una squadra di operai che ha lavorato incessantemente giorno e notte. Grazie alle oltre 200 mila donazioni di tutti voi”. La raccolta fondi lanciata sulla piattaforma GoFundMe ha superato in pochi giorni i 4 milioni di euro.

“Ogni giorno riusciamo a fare un passo in più, siamo arrivati a circa 1260 posti in terapia intensiva. Oggi abbiamo fatto un altro passo avanti importante. Il San Raffaele ha realizzato una nuova terapia intensiva in tempi record è un messaggio importante, per noi è una risposta vitale. Quindi resistiamo”, ha dichiarato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, durante la sua visita alla struttura.

Coronavirus: Ferragni e Fedez donano 100 mila euro al San Raffaele

Commenti