Corea del Sud pronta a lanciare il suo razzo nello Spazio

0
198
Corea del Sud pronta a lanciare il suo razzo nello Spazio

La Corea del Sud è pronta a lanciare il suo razzo nello Spazio. Si chiama “Nuri” ed è il primo razzo spaziale costruito in Corea del Sud. La Korea Aerospace Research Institute (KARI) ha programmato il lancio oggi, 21 ottobre. Sarà il primo test di questo tipo per il Paese. La Corea spera di accedere allo Spazio per sviluppare la propria rete 6G e per trasportare, un giorno, anche sonde lunari.

Corea del Sud è pronta a lanciare il suo razzo nello Spazio?

La Corea del Sud effettuerà il primo lancio di prova nello Spazio di un razzo di fabbricazione nazionale. Si tratta di un passo importante verso l’avvio del programma spaziale del Paese. Il razzo, chiamato NURI e decorato con la bandiera della Corea del Sud, si trova sulla rampa di lancio presso il Cento spaziale di Naro prima del decollo previsto per le 17:00 (ore locali). Il razzo trasporterà un satellite fittizio. NURI è progettato per mettere in orbita carichi utili di 1,5 tonnellate da 600 km a 800 km sopra la Terra. I tre stadi del razzo sono alimentati da booster a combustibile liquido costruiti da un’affiliata del conglomerato Hanwha della Corea del Sud, con un gruppo di quattro booster da 75 tonnellate nel primo stadio, un altro booster da 75 tonnellate nel secondo stadio e un singolo 7-tonnellata motore a razzo nella fase finale.

Sotto la supervisione del Korea Aerospace Research Institute (KARI), il razzo da 200 tonnellate è stato spostato mercoledì sulla sua rampa di lancio e sollevato in posizione. “Tutti i preparativi come il collegamento ombelicale e l’ispezione confidenziale sono stati fatti”, ha affermato il ministero della Scienza e della tecnologia in una nota.


Leggi anche: Corea del Sud considera il divieto di mangiare carne di cane