In attesa che si giochi l’ultimo ottavo di finale Wixo LPR Piacenza – Kione Padova in programma questa sera, sono stati disputati gli altri tre match validi per la qualificazione ai quarti di finale Coppa Italia.

Ad attendere le quattro squadre vincitrici negli ottavi di finali, ci sono altrettante formazioni come la Lube Civitanova, l’Azimut Modena, la Diatec Trentino e la Sir Safety Conad Perugia, già qualificate al turno successivo, in base ai risultati positivi ottenuti lo scorso anno.

Partiamo dall’ottavo di finale che ha visto la Bunge Ravenna trionfare a domicilio in quel di Vibo Valentia. Dopo il botta e risposta nei primi due set, i romagnoli umiliano nel terzo set i calabresi 9-25 con un eccezionale Paul Buchegger da 25 punti. Non è da meno il posto 4 Marechal che ne totalizza 14. Nel quarto set la Tonno Callipo Vibo Valentia si eclissa (17-25) e consegna a Ravenna il pass per i quarti di finale. I ragazzi di Soli incontreranno nei quarti di finale i campioni uscenti della Cucine Lube Civitanova. Il match è in programma giovedì 18 ottobre presso l’Eurosuole Forum di Civitanova Marche.

Supera il turno, non senza patemi d’animo, anche la Calzedonia Verona ai danni della Revivre Milano. La Revivre parte bene nel primo set, ma subisce immediatamente la risalita dei padroni di casa, capaci di ribaltare le sorti della prima frazione. Abdel-Aziz (26 punti e top scorer) e compagni sono più tenaci dei romagnoli e riescono a far loro il primo set ai vantaggi 24-26. È solo l’episodio che anticipa la sfuriata ravennate. Con una ricezione deficitaria (38%, 17% perf.) Milano non riesce più a rientrare in partita e Ravenna trainata dal duo Stern-Maar (rispettivamente 19 e 18 punti) non può far altro che chiudere le ostilità nei successivi tre set. Gli uomini di Nikola Grbic dopo 117’ di gioco staccano il biglietto per i quarti di finali, dove ad attenderli ci sarà l’affamatissima Azimut Modena di Ngapeth.

Passeggia invece, la Gi Group Monza nel match casalingo con la Taiwan Excellence Latina e in soli tre set (25-17, 25-22, 25-22) i brianzoli accedono ai quarti di finale di Coppa Italia dove avranno difronte la Diatec Trentino guidata da Lorenzetti.

La Sir Safety Conad Perugia attende la vincitrice del match di questa sera tra Piacenza e Padova.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here