Cooperazione nel settore della difesa tra Italia, Giappone e Regno Unito

0
278
Cooperazione nel settore della difesa tra Italia, Giappone e Regno Unito

Italia, Giappone e Regno Unito annunciano una cooperazione nel settore della difesa. La collaborazione si chiamerà Global Combat Air Program (GCAP) e prevede la costruzione di un nuovo jet da combattimento entro il 2035.  

Italia, Giappone e Regno Unito avviano una cooperazione nel settore della difesa

Italia, Giappone e Regno Unito hanno annunciato un piano che prevede una partnership nei progetti di sviluppo degli aerei da combattimento. In una dichiarazione congiunta, Roma, Tokyo e Londra hanno affermato che l’accordo mira a mettere in funzione un avanzato aereo da combattimento di prima linea entro il 2035, combinando il progetto Future Combat Air System guidato dal Regno Unito, noto anche come Tempest, con il programma FX del Giappone.

L’accordo arriva mentre crescono le tensioni nella regione asiatica. La Cina ha intensificato l’attività militare introno a Taiwan e la Corea del Nord ha condotto un numero senza precedenti di test missilistici, facendo temere che potrebbe presto testare un’arma nucleare. Gli USA hanno accolto con favore il nuovo accordo tra Giappone, Italia e Regno Unito. “Gli USA sostengono la cooperazione in materia di sicurezza e difesa del Giappone con alleati e partner che la pensano allo stesso modo, anche con il Regno Unito e l’Italia”, ha affermato il Dipartimento della Difesa americano in una dichiarazione congiunta con il Ministero della Difesa giapponese.


Leggi anche: Pentagono svela il bombardiere strategico per contrastare la Cina