Controllo del territorio, sulle strade del potentino, 16 persone denunciate

0
206
Controllo del territorio

Comando Provinciale Carabinieri di Potenza Controllo del territorio, sulle strade del potentino in numerosi Comuni, 16 persone denunciate.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, sostenendo, altresì, la delicata fase connessa al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”, quindi verificando che vengano di volta in volta rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 16 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, tra l’altro, 4 coltelli e 58 grammi di droga, di varia tipologia.

In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, a Lagonegro un 37enne e un 43enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, dopo essere stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, armi bianche sottoposte a sequestro; un 22enne, che, dopo essere stato fermato in evidente condizione di alterazione psicofisica, dovuta all’uso di sostanze stupefacenti, si è poi rifiutato di sottoporsi ad accertamento tossicologico presso idonea struttura sanitaria, motivo per cui il suo documento di guida è stato ritirato.

Lo stesso, inoltre, all’esito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, che è stato sequestrato; un 55enne, il quale è stato sorpreso alla guida della propria autovettura senza aver conseguito la patente.

A Brienza (PZ), un 52enne, che, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, senza giustificato motivo. L’arma impropria è stata sequestrata.

A Senise  (PZ), un 43enne, il quale è stato colto in evidente stato di alterazione psicofisica, condizione confermata dagli esami eseguiti presso una struttura ospedaliera, nonché privo di patente di guida, poiché sospesa.

Droga in auto e due pistole in casa: un arresto a Potenza

Potenza – La denuncia su Facebook di Giulia Ventura. Io presa a pugni e…

Tito (Potenza) – Ambulanza si schianta contro un camion: 4n feriti nell’impatto violentissimo

A Rionero in Vulture (PZ), un 20enne, il quale, dopo essere stato fermato in evidente condizione di alterazione psicofisica, dovuta all’uso di stupefacenti, si è poi rifiutato di sottoporsi ad accertamento tossicologico presso idonea struttura sanitaria, motivo per cui il suo documento di guida è stato ritirato. Lo stesso, inoltre, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato sorpreso in possesso di un “tritaerbe”, su cui vi erano residui di “marijuana”.

A Sant’Arcangelo, una 29enne, che è stata colta in evidente stato di alterazione psicofisica, dato confermato dagli accertamenti clinici presso una struttura sanitaria della zona. La patente di guida le è stata ritirata.

A Rionero in Vulture (PZ), un 21enne, Melfi, un 28enne, Potenza, un 28enne ed un 30enne, e Lagonegro, un 47enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, fermati alla guida in evidente condizione di ebbrezza alcolica, confermata da successiva verifica tramite apparecchio “etilometro”, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata loro ritirata.

Inoltre, durante i vari servizi sul territorio, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, a Lagonegro (PZ), un 26enne, che, dopo un sinistro stradale autonomo e i susseguenti accertamenti presso una struttura sanitaria, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida è stato ritirato.
A Melfi (PZ), un 59enne, il quale, dopo un incidente stradale autonomo, nel quale restava ferito lievemente, ed i successivi esami clinici, è risultato avere un tasso alcolemico superiore al limite consentito. La patente di guida è stata ritirata.

A Marsicovetere (PZ), una 21enne, che, in seguito ad un sinistro stradale autonomo e il ricovero in struttura ospedaliera, è stata trovata con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida le è stato ritirato.

Infine, sono state segnalate alle competenti Prefetture, per uso personale di stupefacenti, 21 persone residenti a Potenza, Sant’Arcangelo, Lagonegro, Atella, Rapolla, Avigliano (PZ) e nelle province di Lecce, Salerno, Napoli, Pescara, Chieti, Perugia, Roma e Caserta, sorprese in possesso di complessivi grammi 58 di stupefacenti del tipo “hashish”, “cocaina” e “marijuana”, sequestrati.