Conferenza stampa piloti: a Le Castellet protagonisti Alonso e i tre piloti francesi

0
178

Che sarebbe stato un Gran Premio avvincente e spettacolare, già si sapeva, ma i piloti intervistati nel corso della consueta conferenza stampa del giovedì sembrano convinti che il circuito di Le Castellet, tornato nel calendario della Formula 1 dopo un’assenza di vent’otto anni, possa segnare una svolta all’interno del mondiale 2018.
In sette appuntamenti disputati finora infatti si sono visti ben 3 piloti dominanti e un continuo ribaltamento di classifica. Al momento, dopo un Gran Premio del Canada ricco di sorprese, Sebastian Vettel è tornato a dominare la classifica con un punto di vantaggio dal diretto avversario Lewis Hamilton.
Ad aprire i giochi di questo Gran Premio attesissimo, il primo di ben tre consecutivi fine settimana di gara, sono stati i quattro piloti chiamati a rispondere alle domande dei giornalisti: Fernando Alonso, uomo al centro di grande rumore mediatico dopo la fresca vittoria alla 24 ore di Le Mans e i tre piloti di casa, i francesi Esteban Ocon, Pierre Gasly e Romain Grosjean.
I primi a rispondere alle domande dei giornalisti sono proprio i tre ragazzi francesi, impegnati nel loro primissimo Gran Premio di casa vista l’assenza dal calendario della FIA. Esteban Ocon, della scuderia Force-India, si è detto contento della monoposto a questo punto della stagione, nonostante i punti siano meno di quanti ne avevano a questo punto dell’anno nello scorso mondiale. La scuderia indiana ha infatti dovuto portare nel corso dei Gp alcuni miglioramenti alla macchina del 2018, un po’ meno prestazionale rispetto a quanto visto nel 2017.
Ocon è inoltre l’unico pilota francese, dei tre che correranno il Gp di domenica, ad aver già gareggiato nel suo paese natale, portando a termine la sua prima vittoria in carriera, nonostante si trattasse di una categoria minore e non della Formula 1.
Per Gasly e Grosjean è invece la prima volta e l’emozione sembra già farsi sentire. Il giovane talento della Toro Rosso si è inoltre dilungato nel parlare della lotta serrata che sta avvenendo nei gruppi centrali di questo mondiale, una sfida per le scuderie minori che tentano di posizionarsi ad alti livelli nel campionato. Per il ragazzo della Haas invece il periodo non è certo roseo, visti i molti ritiri in questi primi appuntamenti annuali. Si parla invece di futuro con Gasly, un domani piuttosto incerto visto il mancato contratto di Ricciardo che lascia aperta una porta su un possibile posto vuoto in casa Red Bull. Da sempre infatti i piloti Red Bull vengono sostituiti da giovani promettenti della scuderia minore Toro Rosso. Gasly quindi non ha nascosto ai microfoni dei giornalisti che, in caso Ricciardo dovesse scegliere una nuova scuderia per il suo futuro, il suo obbiettivo sarebbe quello di essere promosso come pilota Red Bull.
L’attenzione si è poi ovviamente spostata sul vero protagonista dell’ultima settimana: Fernando Alonso. Lo spagnolo, che in McLaren sta collezionando molte più delusioni che soddisfazioni, è però reduce da una brillante vittoria (da esordiente) alla 24 ore di Le Mans, su Toyota. Alonso è così a due terzi dalla realizzazione del mitico Triple Crown. Il pilota è parso davvero contento del suo risultato e soprattutto sicuro di aver realizzato l’obbiettivo che si era posto lo scorso anno, ossia quello di diventare un pilota completo e non solo un pilota di Formula 1.
“Alla F1 manca competitività – ha ammesso Alonso quando gli è stata chiesta la differenza con la 24 ore di Le Mans – in Francia tutte le vetture hanno dovuto affrontare guasti, imprevisti, rotture e incidenti, mentre il massimo che può succedere in un Gp è arrivare settimo in qualifica e in gara.”
Attenzione ora spostata a venerdì mattina, quando scenderanno sulla pista di Le Castellet tutte le scuderie per la prima sessione di prove libere, dopo un breve spazio dedicato alle prove dei ragazzi della GP3.

ORARI DIRETTE E DIFFERITE GP FRANCIA 2018:

venerdì 22 giugno
ORE 10.25 – prove libere GP3 – diretta Sky Sport
ORE 12 – prima sessione prove libere Formula 1 (FP1) – diretta Sky Sport
ORE 13.55 – prove libere Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 16 – seconda sessione di prove libere Formula 1 (FP2) – diretta Sky Sport
ORE 17.55 – qualifiche Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 18 – qualifiche GP3 – diretta Sky Sport

sabato 23 giugno 2018
ORE 11.30 – gara 1 GP3 – diretta Sky Sport
ORE 13 – terza sessione di prove libere Formula 1 (FP3) – diretta Sky Sport
ORE 16 – qualifiche Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 17.45 – gara 1 Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 19:45 – qualifiche di Formula 1 – differita TV8

domenica 24 giugno 2018
ORE 10:50 – gara 2 GP3 – diretta Sky Sport
ORE 12 – gara 2 Formula 2 – diretta Sky Sport
ORE 16:10 – Gran Premio Formula 1 – diretta Sky Sport
ORE 21 – Gran Premio Formula 1 – differita TV8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here