Concessionarie auto: al vaglio un supporto dalla Legge di Bilancio

Il governo ha preparato un emendamento alla Legge di Bilancio 2022 che prevede un supporto economico per le concessionarie auto. Tutto fermo, invece, sul fronte degli incentivi per gli acquisti.

0
468
Legge di Bilancio concessionarie auto
Legge di Bilancio 2022: potrebbe arrivare un supporto per le concessionarie.

Le concessionarie auto potrebbero usufruire di un supporto economico proveniente dallo Stato. È al vaglio un emendamento del governo al disegno di legge Bilancio che è stato depositato in commissione alla Camera. Il provvedimento mira ad introdurre un fondo da 150 milioni di euro per il 2022 che andrebbe a sostegno degli operatori economici dei settori del turismo, dello spettacolo e dell’automobile pesantemente danneggiati dall’emergenza coronavirus.

Fondi per le concessionarie auto: mistero sugli incentivi per gli acquisti

Una volta approvato l’emendamento, i criteri per l’assegnazione dei contributi economici alle concessionarie auto verrebbero stabiliti in un secondo momento. Infatti si dovrebbe poi attendere un decreto firmato dal ministro per lo Sviluppo economico di comune accordo con quelli dell’Economia, del Turismo e della Cultura. La misura scatterebbe dal 1° febbraio 2022. Diversa, invece, è la questione inerente gli incentivi per acquistare vetture nuove e usate Euro 6. Ci sono due emendamenti che al momento però non sono stati ancora presi in esame.

Incentivi auto: i principali dubbi sul bonus

Quali sono le proposte per i nuovi incentivi auto?

Le proposte, dunque, sarebbero due. La prima è rivolta alle auto nuove e prevede che ci siano nuovi e corposi fondi per il triennio che va dal 2022 al 2024. Le fasce di emissioni di CO2 resterebbero tre (0-20, 21-60 e 61-135 g/km), con l’ultima che avrebbe ancora il vincolo della rottamazione. Per quanto concerne la seconda idea, si punta ad un rifinanziamento dei bonus attualmente in vigore per chi compra vetture usate Euro 6, rottamando al contempo il veicolo vecchio fino a Euro 5.