Con la tomba di Tutankhamon Carter fa luce sull’Egitto

L'archeologo ha lavorato per anni nella valle dei Re, interessandosi delle scoperte minori

0
193
tomba di Tutankhamon Carter
La tomba del faraone bambino

L’Egitto del passato ha mostrato alcuni dei suoi tesori con la scoperta della camera funeraria del faraone bambino. Il 4 novembre 1922 Luxor nella valle dei Re rivela una sepoltura con sigilli intatti che entusiasma gli archeologici. Col ritrovamento della tomba di Tutankhamon Carter entra negli annali per la capacità di valutare i ritrovamenti precedenti nella zona.


Il Figlio del Disco Solare: Akhenaton e l’esperienza amarniana


Quando ha trovato la tomba di Tutankhamon Carter aveva una formazione accademica?

Howard Carter si trovava in Egitto già nel 1907 al seguito degli archeologi Henri Édouard Naville e William Flinders Petrie. Si occupava di realizzare acquerelli dei reperti e dei luoghi in cui si svolgevano gli scavi. Faceva anche la guida tra le tombe e realizzava dipinti per i turisti. Il suo interesse per i rinvenimenti del passato l’ha portato ad acquisire conoscenze autonomamente. Diventa così Ispettore generale delle antichità locali.

Le indagini alla valle dei Re

Insieme al conte di Carnarvon si occupa degli scavi della necropoli reali di Tebe, ritrovando le tombe di Amenhotep e Ahmes Nefertari. Nel 1908 trova anche una sepoltura a pozzo della XVIII dinastia che contiene una cassa dorata coi nomi di Tutankhamon e Ankhesenamon. Dopo la Prima guerra mondiale torna in Egitto con rinnovato entusiasmo a Luxor, nei pressi delle strutture in cui si conservano i resti di Ramses VI. Identificando come KV9 il settore di indagine, individua il gradino di ingresso a un corridoio che porta a una camera funeraria. Seguendo il condotto, raggiunge un ambiente decorato in cui si trovano statue e accanto c’era il locale che ospita il sarcofago del faraone.

La maledizione di Tutankhamon

Dopo l’apertura della tomba, cominciano a verificarsi episodi che portano a pensare che il corpo del sovrano avesse una protezione rituale. Muore Lord Carnaveron, ci sono blackout al Cairo, poi decedono anche Howard Carter, la figlia del conte e il capo della sicurezza Richard Adamson. I giornali e la paura collettiva contribuiscono a diffondere la credenza che lo spirito di Tutankhamon si vendichi di chi ha interrotto il suo riposo.