Complotto per uccidere il presidente del Madagascar: diversi arresti

0
277

Martedì 20 luglio 2021 le autorità malgasce hanno arrestato diverse persone, compresi cittadini stranieri. L’accusa è di aver organizzato un omplotto per uccidere il presidente del Madagascar, ha detto il procuratore generale.

Cosa sappiamo per ora del Complotto per uccidere il presidente del Madagascar?

Andry Rajoelina ha prestato giuramento come presidente del paese insulare dell’Oceano Indiano nel 2019 dopo un’elezione combattuta e una sfida della corte costituzionale da parte del suo rivale. “Secondo le prove in nostro possesso, questi individui avevano escogitato un piano per l’eliminazione e la neutralizzazione di un certo numero di persone incluso il capo dello stato“, ha affermato il procuratore generale in una nota. Ha aggiunto che sono in corso indagini e che non è stato possibile divulgare ulteriori dettagli. L’estensione della trama, o quanto avanzato, non era immediatamente chiara. La dichiarazione non specificava la nazionalità dei cittadini stranieri.


Carestia: nel mondo 41 milioni di persone a rischio
Sudafrica: l’ex presidente Jacob Zuma si è rifiutato di andare in prigione
G20 a Matera tra post-pandemia, cooperazione e Africa
KK: addio all’ultimo leader dell’Africa indipendentista
L’Islam in Africa è la religione più diffusa: perchè?
Africa: vaccini e istruzione la chiave di volta del futuro
Design innovativo in Africa: edifici che attirano l’attenzione