Comete: grandi, belle e sorprendentemente puzzolenti

0
235

Una volta all’anno, le comete attraversano i nostri cieli, con una scia di detriti. Provocando la pioggia di meteoriti delle Perseidi, che raggiunge il picco in due notti del 12-13 agosto.

Tra le comete: la Swift-Tuttle

Potrebbe non essere familiare alla maggior parte delle persone, ma la sua scia di detriti lo è sicuramente. E’ la cometa 109P/Swift-Tuttle, e mentre attraversa il Sistema Solare nella sua orbita di 133 anni lascia dietro di sé frammenti di roccia e polvere.

E’ il più grande oggetto vicino alla Terra ad attraversare l’orbita terrestre

Con un diametro di 26 chilometri, è il 260% della larghezza dell’asteroide che ha spazzato via i dinosauri. Fortunatamente, non avrà alcun impatto sulla Terra nei prossimi mille anni. La Corea del Sud ha lanciato il suo primo orbiter lunare. Il Korea Pathfinder Lunar Orbiter (KPLO), o Danuri in coreano, è stato lanciato su un razzo SpaceX Falcon 9 da Cape Canaveral in Florida il 4 agosto. Danuri dovrebbe entrare nell’orbita lunare a dicembre per iniziare una missione della durata di un anno.

Gli scienziati hanno visto la più grande cometa mai vista

Missione Luna

Con l’avvicinarsi del lancio di Artemis I, la NASA sta pianificando Artemis II. L’agenzia ha annunciato che il suo intero corpo di astronauti di 42 persone è idoneo per la missione, che invierà un equipaggio di quattro persone in orbita lunare già nel 2024. Uno di quei membri dell’equipaggio sarà un astronauta canadese. Come parte di un accordo del 2020 tra la NASA e l’Agenzia spaziale canadese. La NASA si è impegnata per l’uguaglianza di genere nel suo programma di esplorazione lunare e ha rimosso i limiti di età dagli incarichi della missione Artemis. Il corpo degli astronauti comprende persone di età compresa tra la fine degli anni ’20 e la metà degli anni ’60.

La quinta edizione della Canadian International Rover Challenge sta per iniziare

Dal 12 al 15 agosto, tredici squadre di studenti post-secondari provenienti dal Canada e dagli Stati Uniti si sfideranno in una serie di sfide che metteranno alla prova le loro abilità ingegneristiche. Le squadre hanno costruito rover che saranno testati nella loro capacità di raccogliere campioni di suolo, eseguire abili operazioni con le braccia, navigare su terreni difficili ed eseguire operazioni di ricerca e soccorso.

Le comete sono le nuove puzzolenti del Sistema Solare

La navicella spaziale Rosetta dell’Agenzia spaziale europea ha studiato da vicino la cometa 67P, dal 2014 al 2016. Culminando con un atterraggio sulla superficie della cometa. La missione ha fornito dati che indicano un’abbondanza di molecole organiche complesse sulla cometa, comprese alcune che sarebbero piuttosto puzzolenti per i nasi umani. Tre scienziati dietro questa ricerca si uniscono alla Planetary Radio di questa settimana per discutere di questo piccolo mondo sorprendentemente puzzolente.

La Società Planetaria

I piani della NASA per riportare gli esseri umani sulla Luna stanno per fare un gigantesco balzo in avanti. La missione Artemis I dovrebbe essere lanciata il 29 agosto, inviando la capsula Orion senza equipaggio in orbita lunare. Affinché gli insediamenti lunari siano sempre possibili, avranno bisogno di acqua.

Questo fa parte della motivazione alla base di Lunar Trailblazer

Una missione della NASA a basso costo che verrà lanciata nel 2023. La missione mapperà la forma, l’abbondanza e la distribuzione dell’acqua sulla Luna. Questa è una scienza importante di per sé, ma aiuterà anche a prepararsi per l’esplorazione lunare a lungo termine. Lori Garver è tornato per il secondo round. Dopo aver parlato con il conduttore di Planetary Radio Mat Kaplan del suo recente libro, l’ex vice amministratore della NASA si unisce all’ultima Planetary Radio: Space Policy Edition per fare un tuffo più profondo nella sua lotta per apportare un cambiamento al programma di esplorazione umana della NASA.

Le comete: cosa succede nel cielo?

C’è molto da fare nel cielo notturno, con lo sciame meteorico delle Perseidi. Sarai comunque in grado di vedere meteore più luminose nonostante il bagliore della Luna, specialmente se vai in un sito con cielo scuro. Saturno è in opposizione il 14 agosto, il che significa che si trova sul lato opposto della Terra rispetto al Sole, sorge intorno al tramonto, tramonta intorno all’alba e brilla in modo particolarmente luminoso. Puoi anche avvistare Giove che sorge un po’ più tardi, Marte che si alza nel cuore della notte con un aspetto rossastro e Venere super luminosa in basso a est prima dell’alba.

Sciame meteorico delle Perseidi