Come vivono i nostri animali la quarantena? Qualche consiglio da seguire

Inventare nuovi giochi li rrenderà felici

0
440

Molte famiglie hanno in casa animali da compagnia, cani gatti ma anche altre simpatiche specie, ma come stanno vivendo la loro quarantena? Dobbiamo pensare anche a loro in questi giorni di reclusione forzata, perchè se sono cambiate le nostre abitudini, purtroppo lo sono anche le loro.

Anche le loro giornate sono cambiate

Da quasi due mesi il nostro cane ha dovuto rinunciare alle sue quotidiane abitudini, come le lunghe passeggiate o le corse nel verde. Purtroppo ogni giorno si deve accontentare di pochi passi attorno alla propria abitazione, mentre solo i più fortunati possono stare in giardino. Noi anche se questa condizione è stressante, riusciamo a comprenderla, per loro invece può esser un vero problema e portarli a sviluppare dei malesseri.

E’ importante osservare eventuali segnali di disagio

In questa nuova realtà il cane potrebbe non adattarsi facilmente ed iniziare a mostrare dei segni insofferenza. Secondo gli esperti un primo segno potrebbe essere quello di sfogarsi nei confronti della casa stessa, ovvero distruggendo oggetti, o anche mobili. Altri cani potrebbero invece reagire diventando ancora di più coccoloni e cercare un maggior contatto con i componenti della famiglia. Questo potrebbe derivare dal fatto che in questa quarantena il nostro amico non può socializzare con i propri simili, come invece è solito fare durante le sue passeggiate.

Importante dunque, è pensare per loro a nuove occupazioni, per permettergli di fare movimento e non annoiarsi.