Con l’arrivo dell’autunno, il maltempo e l’accorciarsi delle giornate, sempre più spesso usciti dal lavoro sentiamo il bisogno di tornare in una casa accogliente, basta chiudere la porta e tutti i problemi e lo stress della giornata saranno dimenticati. Ma cosa succede se rientrando trovaste un ambiente freddo e ridotto a un campo di battaglia?

Che sia moderna, classica, country o Shabby, hai bisogno di nostri migliori 5 consigli per rendere accogliente la tua casa:

 

 

 L’ordine

Potrà sembrarvi un consiglio scontato per rendere accogliente la casa, ma rientrare in un ambiente ordinato aiuta la nostra mente ad aprirsi, ci rilassa e ci rassicura. Non tutti però abbiamo il tempo o le risorse per rendere impeccabile i nostri ambienti perciò il primo passo per rendere accogliente la tua casa sarà proprio quello di liberarsi dal superfluo; in due parole liberarsi da tutti gli oggetti che non ci trasmettono immediatamente una sensazione di benessere. La nuova organizzazione degli spazi che ne seguirà dovrà essere funzionale in modo che ogni cosa abbia il suo posto, e sia facile da reperire in caso di necessità. I pochi oggetti rimasti saranno valorizzati da questa rivoluzione. A questo punto ci basterà la metà del tempo per mantenere lo stato quo, e il resto potremo dedicarlo a godere di questo cambiamento.

La luce

Specialmente con l’arrivo della stagione fredda, la luce diventa essenziale per rendere più piacevole e accogliente la tua casa. Per sfruttare il più possibile quella naturale, basterà sostituire le vecchie tende pesanti con alcune più leggere, che possano far filtrare questo nostro potente alleato. Con il calar del sole sarà meglio evitare l’effetto Las Vegas, artificiale e dannoso per i consumi, e basterà avvalersi di un’illuminazione calda; una semplice lampada alta dietro il vostro divano nella zona living e delle piccole luci ad hoc negli angoli della casa che preferite basteranno a garantirvi quella sensazione di intimità e prepareranno la vostra mente all’arrivo della notte.

I profumi

La stimolazione dei nostri sensi è essenziale per rendere accogliente la tua casa; quante volte sentendo un profumo avete visto passare nella vostra mente ricordi o eventi passati e vi siete sentiti riempiti da quelle emozioni? Che si tratti di diffusori per ambienti o meglio di candele profumate, scegliere le fragranze che vi trasmettano benessere. In commercio se ne trovano di tutti i gusti e di tutti i prezzi, e se utilizzerete delle candele profumate saranno doppiamente funzionali.

 

Ricordi

Che siate dei veri e propri fanatici della fotografia o semplicemente tipi che si concedono qualche scatto in vacanza, non potete sottovalutare il potere delle immagini. Circondarsi di momenti felici, non solo sarà di beneficio per noi, ma anche per le persone che ci verranno a trovare. Rendere accogliente la tua casa infatti invoglierà le persone a tornarci. La tua casa parlerà di te, della persona che sei, delle esperienze che hai vissuto e di quelle che vuoi vivere.

 

 

Piccole accortezze

Adesso che il lavoro più grande è stato fatto, per rendere accogliente la tua casa, ti basterà inserire qua e là pochi oggetti che si adattino alla tua persona e al tuo stile di vita. Non tutti hanno la fortuna di possedere un camino, ma basterà già un tappeto per rendere più accogliente la zona giorno. Una libreria se siete degli accaniti lettori, o la vostra collezione di cd di cui andate orgogliosi, un plaid morbido sul bracciolo del divano se la vostra passione sono le serie tv. Basta poco per sentirsi a casa, davvero.

 

 

 

 

 

In fine un ultimo consiglio, spesso non richiesto, per rendere la tua casa accogliente davvero devi riempirla delle persone che ami, dei tuoi amici pelosi, di emozioni. Altrimenti perché prendersi la briga di fare tutto questo?

Condividi e seguici nei social
error

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here