Come manifestare per l’omicidio di Floyd da dietro uno schermo

0
304
Black Lives Matter
Black Lives Matter

Mentre il caso George Floyd sta letteralmente infiammando l’America, dall’altra parte del mondo, i nostri schermi ci ricordano che, anche noi, in maniera diversa, siamo coinvolti nella riflessione della lotta al razzismo. Contribuire affinché l’omicidio dell’afroamericano si trasformi nel primo passo per una società giusta, si può anche da qui. Tanti i modi per interrompere il silenzio, perché non ci trasformi in passivi testimoni di quanto sta avvenendo. Ecco come manifestare da dietro gli schermi dei nostri cellulari o pc per aiutare e sostenere la lotta contro le discriminazioni.

Manifestare attraverso i social: le storie, i post, gli hashtags

Non importa che tu abbia 10 o 10k follower, condividere una storia o un post è sempre un modo per esprimere la tua opinione o, manifestare la tua adesione verso una data posizione. La condivisione di materiale favorisce la consapevolezza di ciò che sta avvenendo, e può dare il via a una discussione volta a chiarire le idee e scambiarsi opinioni.  

Quando condividi un post, usando gli hashtags inerenti alla vicenda Floyd, si può dare una risonanza maggiore al pensiero che si vuole esporre. #Blacklivesmatter, #Ican’tbreath, #GeorgeFloyd: ecco alcuni degli hashtags in trend in questi giorni su Twitter e Instagram.

Firmare e condividere le petizioni

In questi giorni, tantissime le petizioni che stanno facendo il giro del web. L’obiettivo è richiamare all’attenzione, unendo la voce di tutti coloro che vogliono giustizia per l’omicidio di Floyd e non solo. Ecco un elenco delle petizioni che hanno raggiunto il maggior numero di firme, ma che, hanno ancora bisogno di condivisioni: “Justice for Breonna Taylor”, “Raise The Degree”,  “Charge All Four Officers”.

Donare alle organizzazioni

Si può donare direttamente al George Floyd Memorial Fund per aiutare la famiglia di Floyd,  nonché al Minnesota Freedom Fund, che aiuta a pagare le cauzioni, o al Black Visions Collective, in sostegno di comunità nere autonome e sicure. In alternativa, si possono fare donazioni a Black Lives Matter, l’organizzazione globale che lavora negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada per sradicare il razzismo.

Manifestare chiamando o inviando un messaggio

Un altro modo accessibile a tutti per contribuire alla causa è quello di inviare un SMS al numero 668366 scrivendo “JUSTICE”, oppure al 55156 digitando “ENOUGH”. In alternativa è possibile chiamare il sindaco della città di Minneapolis, Jacob Frey, al numero (612) 627 2100.

Commenti