I colori nella moda: che cosa comunicano?

0
4665

Il colore ha un effetto incredibile: sulle persone, sull’umore, sulla percezione e anche sulle scelte, ciò viene definito “psicologia del colore” e si riferisce alla capacità di influenzare lo stato d’animo attraverso l’utilizzo dello spettro cromatico e influenza anche la moda.

Parlare di psicologia del colore significa parlare di emozioni, di un linguaggio in grado di evocare sensazioni di piacere, di entusiasmo e di vitalità.

Nella moda i colori sono fondamentali, raramente indossiamo un colore solo perché di tendenza.

Spesso e volentieri scegliamo determinati abiti proprio per l’inconsapevole attrazione che quei colori hanno avuto su di noi.

Ciò avviene perché influenzano il nostro umore e determinano come ci sentiamo e nel caso della moda come ci sentiamo dopo averlo indossato.

L’abito del giusto colore ha la capacità di donarci sicurezza anche nella giornata peggiore.

Ovviamente, non esiste un colore che non possa essere indossato ma se aprite il vostro armadio a colpo d’occhio noterete una certa preferenza cromatica nel vostro guardaroba.

Un colore che racconta tutto della vostra personalità senza che neanche ve ne rendiate conto e senza alcuna casualità.

Quindi qual è il vostro colore?

Il bianco che comunica un immediato senso di purezza, luce e perfezione o il rosso che richiama emozioni come provocazione e passione oltre a donare una sicurezza immediata.

Il giallo colore della felicità e dell’allegria; migliora la concentrazione esprime gioia; la tonalità per aumentare la produttività sul lavoro, visto che dà energia all’umore.

L’arancione associato al calore, all’ambizione, all’entusiasmo e all’energia. Se stai indossando questo colore, probabilmente hai uno stato d’animo positivo e coinvolgente

 

Poi c’è il rosa che esprime amore allo stato puro: da sempre simbolo di tenerezza e dolcezza, e il viola che invece rimanda alla fantasia e al lusso.

Per non parlare del blu simbolo di produttività e dinamicità oppure il verde che rimanda ad un mondo naturale donando subito un senso di pace e tranquillità.

Il marrone è una nuance concreta che indica sicurezza, stabilità e affidabilità. Il colore è efficace quando si comunica con gli altri perché è una tonalità neutra che non distrae né rivela le emozioni.

Persino un colore come il grigio da sempre visto come un colore non emotivo, di transizione quindi è visto come qualcosa di composto e di riservato.

Nella moda i colori, non si sono evoluti

Nella moda i colori, non si sono evoluti soltanto nello scoprire nuove sfumature ma anche nel dare una maggiore importanza alla luminosità e alla saturazione di un colore.

I colori accesi rimandano infatti al preciso concetto di freschezza e tutto ciò che è brillante salta all’occhio diventando immediatamente “in”.

Così anche il tubino si immerge dentro a vasche di tonalità vistose e talvolta fluorescenti.

Noti marchi di scarpe hanno avviato la produzione di modelli interamente mono-colore, dalle suole ai laccetti, e se la tinta è intensa va decisamente meglio.

Oggi più che mai, la moda di tutti i giorni vuole dimostrare che nella scelta di un colore per qualsiasi capo d’abbigliamento, esiste un mondo di associazioni e percezioni.

Perchè non solo il famoso nero conferisce distinzione ed eleganza ma qualsiasi colore ad ogni età può avere lo stesso effetto.

 

Commenti