Collezione Peggy Guggenheim Venezia: nuova collaborazione con Radio Italia

0
240
Collezione Peggy Guggenheim
Collezione Peggy Guggenheim: la collaborazione con Radio Italia

Dopo il primo incontro nel 2008, Radio Italia torna in onda con la collezione Peggy Guggenheim di Venezia. La radio promuoverà la collaborazione su tutti i propri mezzi: on air, online e sui social saranno disponibili informazioni su attività e appuntamenti speciali.

Collezione Peggy Guggenheim di cosa si tratta?

Dalla prima data di apertura al pubblico nel 1980 la Collezione Peggy Guggenheim custodisce la collezione d’arte moderna italiana, europea e americana del XX secolo creata dall’americana Peggy Guggenheim (1898-1979). Nel 1948 la collezionista acquistò Palazzo Venier dei Leoni, un edificio incompiuto sul Canal Grande dove visse per trent’anni, oggi sede del museo. La Collezione è proprietà della Fondazione Solomon R. Guggenheim, che gestisce anche i musei di New York, di Bilbao e di Abu Dhabi. Inoltre, da ottobre del 2012, la galleria veneziana accoglie ottanta opere d’arte italiana, europea e americana del secondo dopoguerra, lasciate della collezionista americana Hannelore B. Schulhof e del marito Rudolph B. Schulhof alla Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York.

La collaborazione con Radio Italia

Attraverso Radio Italia, i capolavori così come le tante attività online sviluppate dal museo per continuare a dialogare con il pubblico durante la chiusura, arriveranno nelle case di milioni di italiani. “L’arte può stimolare la riflessione, il dialogo e lo scambio” afferma la direttrice della collezione Karole P. B. Vail. Aggiungendo: “Questo nuovo viaggio al fianco di Radio Italia permetterà di raggiungere chiunque desideri ascoltare l’arte e la cultura, che nei momenti di cambiamento possono essere fonte di conforto e ispirazione, possono unire e farci sentire vicini anche a distanza”. Marco Pontini vicepresidente di Radio Italia spiega l’importanza di tornare a raccontare una delle realtà artistiche più affascinanti d’Italia attraverso la radio. “Siamo orgogliosi di rinnovare la collaborazione con il museo e siamo pronti ad intraprendere un percorso straordinario tra grandi capolavori, artisti carismatici ed eventi unici”.

Esposizione al Guggenheim Bilbao il calendario 2021

Commenti