COLETTE MILLER, STREET ARTIST DELLE ALI

0
563
Chiara Ferragni e Fedez

A Brescia la prima performance in Italia della visual e street artist Colette Miller

Da quando nel 2012 l’artista americana COLETTE MILLER iniziò il suo progetto “The Global Angel Wings Project” partendo dall’ Art Districts di Los Angeles, la città degli angeli, le ali sono diventate virali.

Ali di Colette Miller indossate da Bianca Balti, modella
BIANCA BALTI, MODELLA, E LE ALI DI COLETTE MILLER IN “The Global Angel Wings Project”

L’ hastag #angelwings accompagna ormai oltre 515mila fotografie ed intorno al tema delle ali, dipinte ovunque in tutto il mondo da Colette Miller, si è formato un vero e proprio gruppo social.

COLETTE MILLER, performer, visual e street artist americana, al lavoro
COLETTE MILLER, PERFORMER, VISUAL E STREET ARTIST AMERICANA

Quale significato hanno le ali d’angelo di Colette?

Colette Miller parte dall’idea che “noi siamo angeli mandati su questa terra” e per ricordarlo a tutta l’umanità ha dato avvio al suo progetto internazionale in qualità di visual e street artist di rappresentare sui muri di diverse città delle grandi ali colorate a misura d’uomo.

Il murales diventa così un mezzo di interazione attiva con il fruitore che si rende il protagonista dell’opera “indossando” le ali d’angelo per scattare fotografie o selfie.

Dagli Stati Uniti all’Australia, dall’Africa all’Europa “The Global Angel Wings Project” sta pacificamente invadendo muri e grattacieli di tutto il mondo attirando la curiosità e l’attenzione di migliaia di persone.

Anche i personaggi del mondo dello spettacolo non hanno resistito alla tentazione di farsi fotografare con le ali di Colette Miller; tra questi la supermodella Bianca Balti; la blogger e influencer Chiara Ferragni; il rapper italiano Fedez e il gruppo rock Red Hot Chili Peppers.

IL GRUPPO ROCK RED HOT CHILI PEPPERS IN "THE GLOBAL ANGEL WINGS PROJECT"
IL GRUPPO ROCK RED HOT CHILI PEPPERS IN “THE GLOBAL ANGEL WINGS PROJECT” DI COLETTE MILLER
GERARD BUTLER IN "THE GLOBAL ANGEL WINGS PROJECT"
L’ATTORE GERARD BUTLER IN “THE GLOBAL ANGEL WINGS PROJECT” DI COLETTE MILLER

Presto anche l’Italia avrà le sue angel wings.

Mercoledì 9 ottobre, infatti, Colette Miller realizzerà un nuovo murales a Brescia negli spazi di Areadocks scelti dall’ artista americana essendo un luogo di contaminazione tra arte, design, moda e persone e di continua ricerca.

Nella serata di mercoledì il pubblico potrà quindi assistere all’ eccezionale performance creativa della visual artist Colette Miller che realizzerà, per la prima volta in Italia, grandi ali multicolore sui muri dell’ Areadocks.

Ali d’angelo libere che appartengono a chiunque le voglia “provare” per diventare, per qualche attimo, protagonista del “The Global Angel Wings Project”.

Ali di Colette Miller
COLETTE MILLER, ALI COLORATE SULLA VETRATA DI UN GRATTACIELO, “ANGEL WINGS MANIA”

INFO:

“THE GLOBAL ANGEL WINGS PROJECT” DI COLETTE MILLER

Mercoledì 9 ottobre 2019 dalle ore 19,00

AREADOCKS via G. Sangervasio n. 9 – BRESCIA –

[email protected] Tel. 030 40190 int. 1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here