Colesterolo LDL: quali alimenti giusti lo contengono?

0
175

il colesterolo LDL è volgarmente chiamato “cattivo” ed è meglio limitarne i valori. Il colesterolo HDL, detto “buono”, va al contrario mantenuto a livelli elevati. Dunque le LDL, chiamate colesterolo cattivo, sono tali soltanto quando si trovano in eccesso e quando vengono ossidate. In situazioni normali sono invece indispensabili per la buona salute dell’organismo. Ecco una lista di alimenti che lo contengono ma sono benefici!

Concediamoci il cioccolato fondente: buono per il colesterolo LDL

Questa deliziosa prelibatezza è sulla lista giusta, alla luce del fatto che i flavonoidi e gli agenti per la prevenzione del cancro che contiene aiutano davvero a diminuire la quantità di colesterolo LDL nel nostro corpo. Ovviamente, anche qui il grado è vitale, poiché questa prelibatezza è ricca di grassi e zuccheri immersi, nonostante i fissaggi utili precedentemente menzionati. Nella remota possibilità che siamo riluttanti a ricordarlo per il nostro regime alimentare per l’ultima opzione, possiamo ottenere un effetto simile con cacao in polvere non zuccherato di grande qualità, che utilizziamo fortemente in cucina o al forno.

Questo è il motivo per cui mangiamo l’avocado

L’avocado non è solo una guarnizione paradisiaca e saporita per toast o una sostanza naturale per il guacamole, ha un sapore molto di più. Il corrosivo oleico che contiene diminuisce il colesterolo “terribile” nel sistema circolatorio. Consumalo intensamente, mettilo su un panino o prova l’olio di avocado dall’odore dolce per cucinare.

Dovremmo alzare i calici al Colesterolo LDL

L’utilizzo esorbitante del liquore può avere vari risultati pericolosi, ma ogni volta che viene fatto con una certa moderazione, il resveratrolo nel vino rosso, che è normalmente presente nella buccia dell’uva rossa, protegge le vene dai danni riducendo il rischio di grumi di sangue e colesterolo LDL. Tuttavia, non consumare più di un bicchiere al giorno.

Pausa, non proprio alle cinque

Sia il tè scuro che quello verde contengono forti rinforzi cellulari che possono ridurre il colesterolo. Il tè verde ha comunque un po’ più di successo, poiché viene prodotto utilizzando foglie non fermentate, il che lo rende meno manipolato. Sii semplicemente consapevole per non sorvolare il tuo cervello.

Ma anche un mazzetto di prodotto naturale essiccato è ottimo per il colesterolo LDL

Anche i livelli elevati di grassi insaturi nelle noci, come mandorle, noci pecan o pistacchi, possono aiutare a ridurre i livelli di LDL. Se possibile, scegli costantemente la forma senza sale oa basso contenuto di sale e non consumare più di 40 grammi al giorno, poiché la sua sostanza calorica è estremamente elevata.

Quei grani interi brillanti

Grano, avena e riso colorato terroso, tra gli altri, contengono fibre solubili che hanno dimostrato di abbassare il colesterolo. Quindi potrebbe meritare di sostituire la nostra consueta pastella di farina bianca per il riso bianco color terroso. Inoltre, i cereali per la colazione si trasformano in un vero e proprio “carnefice” del colesterolo nel caso in cui vi si aggiungano anche banane o mele.

Mangiamo spesso questi pesci per il colesterolo LDL

Il pesce, ad esempio, il salmone, il pesce, le sardine o l’halibut sono estremamente ricchi di grassi insaturi omega-3, che riducono gli oli grassi del sangue. Cucinare o grigliare 20-22 deca ogni settimana può sin d’ora aiutare a stare al passo con il nostro benessere. Un pesce da mangiare spesso Le sardine sono un pesce azzurro ricco di grassi insaturi omega-3. È una superba fonte di proteine, sostanze nutritive e minerali, e forse un po’ meno macchiata di mercurio rispetto ai pesci più grandi. Ti mostreremo perché merita di essere consumato, la quantità da mangiare e come scegliere il migliore.

Olio d’oliva flessibile

Poiché l’olio d’oliva è un grasso vegetale, è una decisione preferibile rispetto ai grassi animali per quanto riguarda l’abbassamento dei nostri livelli di colesterolo “terribili”. È perfetto per ogni piatto, tende ad essere consumato crudo in piatti di verdure miste, possiamo coinvolgerlo per la cottura e la cottura.

La soia è davvero ottima per il colesterolo LDL

Mangialo come latte di soia, tofu o semi di soia, questo prodotto naturale è estremamente ricco di proteine ​​e può abbassare i livelli di colesterolo del 5-6 percento fino a 25 grammi al giorno.

Fagioli scuri, fagioli variegati, fagioli, lenticchie

Potremmo elencare verdure lunghe ricche di fibre, che possono trattenere il colesterolo e successivamente lasciare il nostro corpo insieme agli effetti collaterali. Secondo un nuovo rapporto, consumare da 120 a 130 grammi di verdure al giorno può ridurre i livelli di colesterolo LDL fino al 5%.

Prodotti biologici per abbassare il colesterolo LDL (cattivo)

Qualunque sia l’assortimento di pere o mele che scegli, dovresti essere certo che sarà caricato con gelatina, un tipo di fibra che abbassa il colesterolo. Il limone ha lo stesso successo in questa missione delle bacche.

Mangia sempre le verdure

Non sempre nostra madre ha detto nella nostra giovane vita che le verdure dovrebbero essere mangiate continuamente. La maggior parte sono eccezionalmente ricchi di fibre, ma non contengono molte calorie. La melanzana o il gombo sono caricati con fibre di solventi e agenti per la prevenzione del cancro. Oltre al fatto che aiutano a combattere il colesterolo “terribile”, aiutano anche a tenere il passo con il nostro benessere generale con vari rimedi importanti.

Fonti alimentari rafforzate per il Colesterolo Cattivo

In Ungheria si sta rivelando sempre più tipico “rafforzare” determinate fonti alimentari, ad esempio barrette di muesli, yogurt o succhi di prodotti naturali, con steroli vegetali. Gli steroli sono normali pezzi di piante che aiutano meno colesterolo a essere trattenuto nel nostro sistema circolatorio. La ricerca dimostra il modo in cui gli steroli possono abbassare i nostri livelli di colesterolo dal 6 al 15 percento: sii semplicemente consapevole di non inserire nel frattempo un numero eccessivo di calorie nel tuo corpo, poiché una parte di queste fonti di cibo può avere un sacco di zucchero aggiunto.