Cognac: alla scoperta della città produttrice del Brandy per eccellenza

0
642
Cognac: alla scoperta della città produttrice del Brandy per eccellenza
Cognac: alla scoperta della città produttrice del Brandy per eccellenza

Le nuove generazioni oggi allargano i propri orizzonti viaggiando. Visitando regioni famose per il loro aspetto enogastronomico, ma non solo. Da qualche anno si va alla scoperta anche delle città produttrici di grandi liquori e distillati. Oggi vi raccontiamo di Cognac, in Francia, dove si produce l’unico Brandy al mondo chiamato Cognac.

Cognac: denominazione protetta del Brandy?

Nella regione dell’Acquitania in Francia, sorge Cognac, su entrambe le sponde del fiume Charente. Una splendida cittadina nota in tutto il mondo per la sua speciale produzione di Cognac. Diventato nel 1909 denominazione protetta, il Brandy, può infatti prendere il nome dalla città solo se prodotto entro una determinata area della Charente. Visitata anche per le sue antiche abitazioni, i suoi palazzi e monumenti. Tra i più importanti troviamo il Castello dei Valois, la Porta Saint-Jacques e la Chiesa di Saint-Léger. Ricchi di storia ed arte. Ma sicuramente tra i numerosissimi punti d’interesse turistici moltissimi sono dedicati al distillato. Troviamo infatti il Castello di Cognac, dove nacque Francesco I. Qui si potranno visitare, oltre alle famosissime cantine, le sale rinascimentali e gli alloggi del governatore. Mentre, invece, il Museo dell’arte del Cognac ripercorre la storia e lo sviluppo attraverso una mostra di oggetti e documenti.


5 distillati per scaldare le feste restando a casa


Il Brandy numero uno al mondo

Oggi, molte tra le più grandi case produttrici del distillato sono aperte al pubblico, offrendo la possibilità di visitare le cantine alcune adibite anche per le degustazioni. Ci raccontano la tradizione e la passione che da anni seguono la produzione. Il Brandy è prodotto dalla distillazione di uve bianche. La principale, se non addirittura l’unica, è l’Ugni Blanc. L’uva si presta per la sua capacità di resistere alle malattie, vantando un basso grado zuccherino e di acidi. Questo farà si che durante la distillazione conferirà allo spirito aromi e note floreali.