La trama di Coco, se vogliamo è molto semplice, parla di tradizioni familiari e di conflitti; di passioni non capite ed accettate e di parenti che…non ci sono più. Il film è diretto da Lee Unkrich e Adrian Molina e distribuito dalla Walt Disney Pictures e prodotto e creato dalla Pixar Animation Studios.

 Frame Film Coco- Miguel deluso dalla famiglia.

Frame Film Coco- Miguel deluso dalla famiglia.

La storia è ambientata in Messico nel giorno del “Dia de los Muertos”, una tradizione in cui si onorano i morti portando cibo e fiori; la storia narra di un ragazzino Miguel innamorato della musica che non può vivere liberamente perché nella sua famiglia è proibita. Il ragazzino pur di ‘vincere’ sulla sua famiglia vivrà delle grandi avventure, seguito da un cane Dante che sarà la chiave di tutto insieme a Coco ed Hector.

Sicuramente la nuova grafica dei cartoon è ormai arrivata ad un livello da “sembrare quasi vera”, i particolari delle mani che suonano gli strumenti, le note eseguite con la chitarra sono realistiche realistiche, ma c’è un’altra cosa che rende il tutto ‘vivo e vero’: le emozioni.

Miguel mentre suona di nascosto
Miguel mentre suona di nascosto

Le emozioni sono il fulcro di tutto il film, ci si diverte molto, ci si sente a volte tristi, un pizzico di paura fa capolino ed infine l’amore; questa storia si può definire come una ‘palestra per i sentimenti’.

Un’altra cosa che traspare dal film è la speranza, forse sarà la tradizione in se, sarà stata l’interpretazione che viene data di questa usanza, che riempie gli animi. E se durante il film ad una mamma o ad un papà scendesse una lacrima non è un problema, i bambini hanno bisogno di genitori che si emozionano, anche solo per un cartone animato.

Frame Film Coco - Hector
Frame Film Coco – Hector

E’ un film per tutti, sicuramente i bambini, soprattutto se molto piccoli (sui tre/quattro anni), potrebbero avere difficoltà a captare alcuni messaggi, ed è del tutto normale, ma vengono ugualmente catturati dai colori, dai “guidatori di anime” e dalla musica…magari il tutto accompagnato da un secchio di pop corn.

Il linguaggio usato è ‘misto’ fra l’italiano (nel nostro caso ovviamente) ed alcune parole spagnole, tutto comprensibile ma che al tempo stesso fa si che lo spettatore ‘entri’ completamente dentro la storia, facendosi coinvolgere.

Non è un film a stampo religioso, si parla solo di cultura e tradizioni.

Coco. Edizione a colori

Prima della proiezione di Coco viene proiettato il cortometraggio Frozen – Le avventure di Olaf (durata di circa 2o min circa), diretto da Kevin Deters e Stevie Wermers, tratto dal film Disney Frozen – Il regno di ghiaccio. Negli Stati Uniti ed in Messico questo cortometraggio è stato eliminato per via delle lamentele ricevute sulla lunghezza del mini film.

Frame Film Coco - Miguel e Mamà
Frame Film Coco – Miguel e Mamà

La colonna sonora è composta da Michael Giacchino. Germaine Franco, Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez che hanno scritto le canzoni. Nella versione italiana è Michele Bravi ad interpretare la canzone Ricordami durante i titoli di coda.

Ma che cosa è El Dia de los Muertos?

E’ la celebrazione dei morti  messicana del 2 novembre, che coincide con la festa cattolica dei defunti.

Sebbene sia vista principalmente come una festa messicana, viene celebrata anche in molte comunità degli Stati Uniti dove c’è una grande popolazione messicana-americana, e in misura minore viene celebrata anche in alcune parti dell’America Latina.

Nonostante la tristezza del giorno, questo festival è festeggiato felicemente, e anche avviene nelle date vicine al giorno di Ognissanti ed al Giorno di tutti i morti, invece di essere intimoriti degli spiriti maligni, si vive con umorismo per far si che Il defunto sia più rilassato, un po’ come la festa di Halloween. Si enfatizza molto la celebrazione ma sempre onorando la vita del defunto.

El Dia del Los Muertos in Messico
El Dia del Los Muertos in Messico

Insomma  è un giorno triste, pieno di ricordi e malinconia ma fatto con allegria per far si che i cari defunti possano vedere che tutto sommato la famiglia sta bene e di conseguenza stanno bene anche loro.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=ro2mnwYOp50″ width=”480″ height=”500″]https://www.youtube.com/watch?v=Mx0xCI1jaUM[/su_youtube]

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here