Coca-Cola Zero cambia gusto: i fan protestano su Twitter

La notizia che Coca-Cola Zero modificherà la sua ricetta non è stata accolta con entusiasmo dai fan, che hanno invaso Twitter di messaggi di protesta.

0
264
Coca-Cola Zero cambia gusto

Martedì 13 luglio, un comunicato stampa della celebre azienda Coca-Cola ha annunciato una notizia che i consumatori non hanno gradito: Coca-Cola Zero cambia gusto. L’azienda intende infatti rinnovare il sapore e il packaging della versione ipocalorica dell’amatissima bevanda. I fan della bibita, tuttavia, non sembrano approvare l’idea del cambiamento. I consumatori hanno manifestato il loro dissenso tramite i social, soprattutto Twitter, attualmente invaso da messaggi di protesta.

Coca-Cola Zero cambia gusto: a partire da quando?

Malgrado le proteste dei fan, la notizia è ormai certa. La bevanda con la ricetta modificata farà la sua comparsa sugli scaffali a partire da luglio 2021 negli USA, per poi venire distribuita nel resto del mondo. L’ultimo cambiamento risale al 2017, quando Coca-Cola Zero aggiornò la sua ricetta per rendere il sapore più simile a quello della Coca-Cola classica.

Le rassicurazioni di Coca-Cola

Coca-Cola ha rassicurato i consumatori: Coca-Cola Zero cambia gusto, è vero. Ma non si tratta di un radicale cambio della ricetta: ci si limiterà a cambiare leggermente le dosi in modo da esaltare il sapore della bibita, ma gli ingredienti contenuti rimarranno gli stessi. “Riconosciamo che i gusti e le preferenze sono continua evoluzione. Perciò ci concentriamo sul miglioramento continuo, per offrire ai fan la bibita più gustosa possibile, nella sua confezione più iconica”. Ha dichiarato l’azienda.

I consumatori, però, non sono convinti, e continuano a sperare che Coca-Cola cambi idea. Dopotutto, come qualcuno ha scritto su Twitter, “Se non è rotto, perché aggiustarlo?”.

LEGGI ANCHE: Cocktail creativi con la Coca Cola: eccone 5