Closed e Candiani lanciano il denim ecologico

Closed e Candiani hanno collaborato alla realizzazione di una nuova collezione in denim totalmente biodegradabile. Anche H&M e Lee stanno per presentare i loro jeans ecologici.

0
273
Nuovo tessuto denim sostenibile da Closed e Candiani.

Il mondo della moda sta percorrendo sempre di più la strada della sostenibilità. Di recente sono state Closed e Candiani ad annunciare un nuovo progetto green. Le due aziende, infatti, hanno collaborato alla produzione di un nuovo tessuto denim elasticizzato biodegradabile al 100%, e presto arriverà anche la collezione completa.

La società tedesca presenterà jeans e giacche da uomo e da donna completamente in cotone biologico e con un filato elasticizzato sostenibile Coreva. I tessuti sono stati lavorati proprio dalla nota fabbrica italiana. I bottoni e le borchie tradizionali di questi abiti – notoriamente in metallo – hanno lasciato il posto ad un’alternativa sostenibile derivante dalla cellulosa.

closed e candiani denim ecologico
Closed e Candiani: nuovi jeans biodegradabili al 100%.

Invece, per quanto concerne il logo dell’azienda di moda, non sarà più stampato su pelle ma verrà inciso con il laser, mentre un filo di Tencel terrà insieme i due capi. Una soluzione, quella introdotta da Closed e Candiani, interamente all’insegna della sostenibilità e della tutela dell’ambiente.

La nuova collezione in denim biodegradabile di Closed e Candiani

Closed e Candiani hanno spiegato che tutti gli abiti realizzati con il nuovo tessuto denim green possono degradare nell’ambiente nel giro di sei mesi, senza rilasciare alcuna emissione di sostanze chimiche nocive e senza residui di microplastica. La collezione sarà disponibile a partire da febbraio e comprenderà due jeans da donna e una giacca Twist. Invece, per quanto riguarda la proposta maschile, si potrà optare tra i modelli fit X-Lent e Drop, e ci sarà anche una giacca in denim.

Pelle vegana: cosa c’è da sapere sul materiale sostenibile

L’iniziativa di Closed e Candiani non è l’unica degna di rilievo in termini di sostenibilità. Infatti anche H&M ha avviato una partnership con Lee per immettere sul mercato dei jeans ecologici. I pantaloni saranno realizzati in cotone riciclato al 100%, con una percentuale dell’80% che proverrà dai rifiuti industriali, mentre il 20% da quelli post-consumo.

H&M e Lee: jeans in cotone riciclato.

Inoltre verrà proposto anche un jeans senza cotone ma proveniente da fibre artificiali rinnovabili, con colorazione a risparmio idrico e lavaggi con basso consumo di acqua per evitare sprechi. Insomma, la moda si sta muovendo concretamente per ridurre l’inquinamento e per offrire alla clientela dei prodotti di qualità che siano al tempo stesso anche sostenibili.

Commenti